Risparmio energetico: applicazioni per schedule avanzati

emac Risparmio energeticoTorniamo a parlare di risparmio energetico su sistemi Macintosh. Se le funzioni integrate in Mac Os X non vi accontentano, esistono tanti altri piccoli software in grado di potenziarle, un giro su Version Tracker potrebbe aiutarvi a trovare quello di cui avete bisogno. Noi ne abbiamo selezionati due particolarmente meritevoli, Power Manager e Sleep Monitor...


Power Manager

Power Manager (20€) permette di programmare in modo più articolato gli stati di stop\riavvio\spento durante l'intera settimana. Inoltre tiene in considerazione i programmi di utenti multipli.

Power Manager Alert

Quando uno degli eventi programmati si presenta, è possibile scegliere di annullarlo o di rimandarlo per cinque minuti. La finestra di interrogazione può apparire 2, 5 o 15 minuti prima, a seconda delle scelte.

Inoltre, grazie a qualche riga di terminale (spiegata passo a passo in questo tutorial) risulta facile estendere il vostro programma ad un'intera rete di Macintosh.

Power Manager Widget

E infine, ciliegina sulla torta, con Power Manager potete scaricare anche una bella widget, che vi ricorda tutti gli stati programmati imminenti.

Certo, capire come sia meglio programmare il proprio Mac non risulta semplice, ma qui viene in aiuto la seconda applicazione di cui vogliamo parlare. Si chiama Sleep Monitor (20€), ed è prodotta dalla stessa casa di Power Manager.

Sleep Monitor

Questo software monitora l'uso di energia da parte del computer, fornendo un grafico dettagliato degli stati di energia nelle ore della settimana. In questo modo potrete identificare meglio alcuni errori nell'uso del Mac, e programmare facilmente gli stati.

Sleep Monitor Stats

Il programma può anche fornire i valori percentuali di accensione, stop e spento.

Ma quanto costa tenere acceso un Mac? Lo scopriremo nel prossimo post dello speciale risparmio energia, creato in occasione della Giornata del risparmio energetico.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: