Natale 2014, tante idee regalo per gli amanti della domotica

A Natale manca ancora un mese, ma è tempo di cominciare a pensare ai regali, soprattutto in vista del Black Friday e dei suoi sconti. Ecco una carrellata di regali per gli appassionati di domotica e HomeKit.

Parliamo di


Natale è alle porte, ed è ora di pensare ai doni per amici, parenti e la dolce metà. E visto che uno dei tormentoni di quest’anno sarà HomeKit e la Domotica targata Apple, abbiamo pensato di raccogliere le migliori idee regalo per gli appassionati. Signore e signori, benvenuti nella Casa del Futuro.

Belkin WeMo

wemo


WeMo è uno dei sistemi di automazione domestica più economici ed interessanti che esistano sul mercato attualmente. Dispone di interruttori, sensori di movimento, videocamere, lampadine LED e altro ancora, tutti controllabili da iPhone. I prezzi partono da 29,99€ per la WeMo Smart LED Bulb, e arrivano a 149,99€ per la Videocamera Wi-Fi NetCam HD con visione notturna. Potete effettuare l’acquisto sullo store online Belkin, e come sempre non dimenticate di dare un’occhiata sui più importanti store online o su eBay: sicuramente si risparmia qualcosa.

Philips Hue

philipshue


Sono le famose lampadine wireless Philips che cambiano colore. Lo starter Kit si trova online a 191€, e contiene 3 bulbi LED e il Bridge Hue per controllarle. Si tratta di un prodotto davvero interessante, di cui abbiamo parlato diffusamente.

Leggi la recensione di Philips Hue, la lampadina a LED connessa all’iPhone

Speaker wireless

sonos_family


Oramai, il mercato offre tantissime tipologie di casse wireless compatibili con iPhone e iPad. In generale quelle Bluetooth si rivelano un buon compromesso tra costi e qualità complessiva, ma vi costringono a tenere il dispositivo a portata di speaker. Se invece volete connettervi ad un impianto HiFi esistente, allora dovrete cambiare protocollo e optare per un ricevitore audio WiFi.

In teoria andrebbe bene anche una Airport Express da 99€, ma se non vi servono le funzionalità di router, allora tanto vale risparmiare con prodotti tipo il Veetop® HiFi AirMusic Box; è un ricevitore compatibile con DLNA e AirPlay, ma anche BubbleUPnP, iMediaShare, AirShare, AllShare e altro. È disponibile in bianco o nero e costa solo 45,99€ comprese le spedizioni.

iRobot Roomba

irobot-Roomba500-Top-View


Non sono ancora compatibili con iPhone ma scommettiamo che prima o poi accadrà. Basta premere il pulsante Clean perché il robot aspiratutto Roomba inizi a pulire e a lucidare i pavimenti. Ci sono modelli più semplici e altri più sofisticati, in grado di ritornare al caricabatterie da soli o di riconoscere i punti con lo sporco più ostinato. La gamma degli iRobot è ampissima e contempla un gran numero di prodotti, diversificati per le varie esigenze. I prezzi partono da poche centinaia di Euro ma possono facilmente arrivare a 5-600 e anche più a seconda del modello. Se siete interessati al prodotto, vi segnaliamo che su Privalia è in corso una vendita promozionale sui Roomba e Braava con consegna garantita entro Natale.

Termostati SMart

tado_livingroom


In attesa che Google si decida finalmente a lanciare Nest anche qui da noi, gli utenti europei possono acquistare il Tado, un termostato completamente autosufficiente e gestibile attraverso iPhone. Il dispositivo sa quando siamo a casa, ed è capace di apprendere le nostre abitudini sul riscaldamento, così da rendere superfluo l’intervento umano. In questo modo, non si riscalda mai casa quando non è davvero necessario.

Tado costa 249€ ma può essere affittato a 6,99€ al mese con la promozione in atto, che dura fino al 30 novembre; poi il canone di affitto passa a 8,25€/mese. Per acquistarlo o anche solo per maggiori informazioni sull’installazione, potete consultare il sito ufficiale.

Ti potrebbe interessare
iPhone 4S al WWDC: gli inviti lo confermerebbero?
WWDC

iPhone 4S al WWDC: gli inviti lo confermerebbero?

Visto che probabilmente dobbiamo mettere da parte iPhone 5 per i prossimi mesi, potremmo concentrarci sull’iPhone 4s in arrivo con il WWDC di Giugno. Questo è ciò che deduciamo dall’ultimo trend che spopola in rete: il dipartimento delle pubbliche relazioni di Apple (team che in particolare si occupa di iPhone) in UK sta contattando i

Angry Birds: com’era il gioco in principio?
Applicazioni iPhone

Angry Birds: com’era il gioco in principio?

Riprendiamo la storia di Rovio da dove l’avevamo lasciata. Dopo che Jaakko Iisalo, game designer dell’azienda, consegnò quel famoso screenshot con uccelli senza zampe, incapaci di volare e molto arrabbiati, i soci cominciarono a fantasticare sul motivo per il quale essi lo fossero.All’inizio il gioco era molto diverso da come lo conosciamo oggi. Ogni uccello

Apple acquista il vecchio campus HP a Cupertino
iPhone

Apple acquista il vecchio campus HP a Cupertino

Apparentemente Hewlett-Packard ha trovato un compratore per il suo vecchio campus di 19091 Pruneridge Avenue, Cupertino. Apple si è aggiudicata la zona di 98 acri, vicina agli altri 50 acri che Apple comprò nel 2006 e che si trovano a 5 minuti dagli uffici attuali della compagnia. Il nuovo terreno dovrebbe ospitare gli uffici per

Snow Leopard: le versioni Server e Mac Box Set
iPhone

Snow Leopard: le versioni Server e Mac Box Set

Oltre alla normale versione client, Apple ha diffuso i dettagli anche sulle altre 2 versioni in vendita del suo nuovo sistema operativo.La prima, Mac Box Set, è una versione di Mac OS X 10.6 Snow Leopard combinata con iWork ’09, ovvero Pages, Keynote e Numbers: la licenza singola è proposta a 169 Euro, il Family

NBC e Apple: un disaccordo pesante per entrambi
iTunes Store

NBC e Apple: un disaccordo pesante per entrambi

Era abbastanza scontato che l’affaire Apple/NBC avrebbe dato un bello scossone a tutto il mondo del multimedia digitale: l’uscita di uno dei maggiori produttori di contenuti dal principale distributore è un evento che non può non avere strascichi.Dopo il primo mese dal divorzio la situazione sembra finalmente delinearsi, ma lo scenario è tutt’altro che positivo,

Dopo iGuy arriva iKitty
Accessori Apple iPod

Dopo iGuy arriva iKitty

Tra i tanti accessori per iPod, probabilmente la cover iGuy è il più celebre. In molti l’adorano, e qualcuno ha persino creato un sito che lo ha come protagonista. Ora Speck Products spera di bissare il successo con questa nuova cover felina: iKitty. Del tutto simile ad iGuy, iKitty è fornita di coda, baffi e