QR code per la pagina originale

iOS 8, Condividere istantaneamente la propria posizione dall’app Messaggi

Probabilmente molti neppure lo sanno, eppure si può condividere la propria posizione con un amico in un attimo e senza lasciare l'app Messaggi. È una delle tante novità di iOS 8.

,


Trova gli Amici è un utile servizio di iOS che consente di visualizzare su una mappa la posizione di familiari e amici, ma è anche una soluzione un po’ macchinosa quando si deve coinvolgere molti contatti o per esigenze occasionali, tipo una festa o un evento particolare. Con iOS 8, Apple mette a disposizione degli utenti la stessa tecnologia per condividere la propria posizione, ma in modo meno vincolante. Basta aprire l’app Messaggi.

Lo scenario capita a tutti, prima o poi: vi chiedono dove siete, e voi non ne avete la più pallida idea. Per fortuna, c’è un modo rapidissimo per informare gli altri della vostra posizione nel mondo.

Condividere la posizione con Messaggi

La feature è resa possibile dal GPS integrato, e per questa ragione funziona meglio all’aperto o in luoghi non chiusi. Ma è compatibile con tutti i dispositivi Apple, compresi iPod touch e Mac, anche se in questi casi il sistema fa una stima delle coordinate GPS attraverso la connessione WiFi; il che si traduce in maggiore approssimazione.

Per inviare la vostra ubicazione a qualcuno, aprite Messaggi, quindi:

  • Toccate la conversazione della persona che volete informare
  • Toccate il pulsante Dettagli in alto a destra
  • Scorrete verso il basso e, nella sezione POSIZIONE, toccate Invia la mia posizione attuale
  • Accordate l’autorizzazione all’accesso del modulo GPS da parte di Messaggi (necessario solo la prima volta)

Pochi istanti di attesa, e il sistema invierà la posizione. Se l’utente dall’altra parte possiede un dispositivo Apple aggiornato ad iOS 8 o superiori, vedrà comparire istantaneamente una mappa col vostro segnalino, e avrà a disposizione le funzionalità di navigazione per raggiungervi; gli utenti fermi ad iOS 7 e versioni precedenti, o quelli su Android, riceveranno invece un link che aprirà l’app delle Mappe pre-installata.

Ovviamente, occhio a quel che fate. Se non passate attraverso il protocollo iMessage (per esempio con gli utenti Android), l’iPhone invierà un MMS, che potrebbe essere addebitato a parte.

iOS 8 lento e poco fluido? Ecco 4 trucchi per renderlo più scattante