iPad Air 2, costruirlo costa 1 dollaro in più rispetto ad iPad Air

Assemblare un iPad Air 2 costa ad Apple 275$, ovvero 1 solo dollaro in più del vecchio iPad Air. In proporzione, i modelli da 64 e 128 GB convengono di più rispetto a prima.

Parliamo di


Come da tradizione, IHS iSuppli ha smontato il nuovo iPad Air 2 nel tentativo di stabilire i costi che Apple sostiene per produrne uno, a partire dall’analisi della componentistica interna. Si scopre così che sfornare un iPad Air 2 da 16GB richiede una spesa di appena 1 dollaro in più rispetto ad un iPad Air di prima generazione. Ma vera la sorpresa è un’altra.

Nello specifico -e al netto dei costi di ricerca & sviluppo, marketing, licenze, distribuzione, etc.- produrre un tablet di ultima generazione costa a Cupertino 275$. La variante da 128 GB costa solo 50$ in più, cioè neppure 40€, ma per gli utenti si traduce in un esborso di 200€ in più sui 499 dell’entry level. C’è di buono che la rimozione da catalogo del taglio da 32 GB ha eroso un po’ i margini di Apple, il che significa che rispetto a prima i modelli di punta convengono un po’ di più.

A riguardo, Re/code scrive:

L’ultimo resoconto della IHS […] mostra che il modello base dell’iPad Air 2, la versione WiFi da 16GB venduta a 499$, costa 275$ per essere costruita, esattamente 1 dollaro in più del modello di base precedente. Il modello top-end, la versione LTE da 128 GB che viene commercializzata a 829$ costa 358$.
Il margine di Apple su iPad Air 2 è calato lievemente, e spazia tra il 45 e il 57% a seconda del dispositivo, mentre in precedenza oscillava tra il 45 e il 61%.

Tra l’altro, buona parte dei componenti è rimasta praticamente invariata tra la prima e la seconda generazione di iPad Air, e il fatto di utilizzare lo stesso identico display ha abbassato il costo del pannello dai precedenti 90$ agli attuali 77$. Non fatevi ingannare dalle apparenze, però: il display di iPad Air 2 integra al suo interno la copertura in vetro, e in più è stato ricoperto con uno strato di materiale anti-riflesso, il che implica che offre un’esperienza utente complessivamente migliore.

Per il resto, a portare su i costi ci sono soprattutto il nuovo processore A8X e il nuovo modulo fotocamera più performante. E voi che modello comprereste, ora che non ci sono più i 32 GB? Parliamone assieme nei commenti, su Twitter o sulla nostra pagina Facebook.

iPad Air 2: 2 pregi e 2 difetti del “tablet più sottile al mondo”

Ti potrebbe interessare
Il peggio del Mac App Store
App Store

Il peggio del Mac App Store

Per la serie “non è tutto oro quel che luccica”, dopo il meglio del Mac App Store passiamo alle note dolenti. Cos’è che ancora non va con il nuovo store di app per Mac? Cosa poteva essere fatto meglio? A voi il peggio del Mac App Store. Prezzi esagerati. Se da un lato il Mac

Apple rilascia QuickTime Broadcaster 1.5.3
Software Apple

Apple rilascia QuickTime Broadcaster 1.5.3

Apple ha reso disponibile un aggiornamento per QuickTime Broadcaster, l’applicazione professionale che permette di realizzare e distribuire online live broadcast anche nel formato MPEG 4 H.264.Quest’ultima versione, ovvero la 1.5.3, migliora la sincronia audio/video quando si registrano i broadcast su disco.Per poter utilizzare QuickTime Broadcaster è necessario avere Mac OS X 10.4 Tiger o 10.5

Auricolari bluetooth: vendita in concomitanza all’iPhone
Accessori Apple iPhone

Auricolari bluetooth: vendita in concomitanza all’iPhone

Avete deciso di risparmiare in modo massiccio per potervi permettere l’iPhone? Le vostre vacanze sono state ridimensionate a causa della crescente bramosia che provate nei confronti del gioiello di Cupertino? Se avete risposto sì, allora vi rassicuro sul fatto che la vostra attitudine “da formica” dovrà essere prolungata: captando le aspettative, le grosse pretese e,

Steve Jobs compra un walkman?
Eventi Apple

Steve Jobs compra un walkman?

Questo è l’ultimo post sull’Expo, promesso, per oggi… ma non potevo rinunciare a dare il premio per “la migliore foto dell’Expo” a Macbidouille. In questo scatto, infatti, Steve Jobs è stato beccato allo stand Sony presente alla fiera, mentra osserva curioso uno degli ultimi player dell’acerrimo concorrente (credo si tratti del nuovo walkman di cui