Va al McDonald, torna con un iPad di legno

Va al McDonald, torna con un iPad di legno

iPad ha un suo prezzo, lo sappiamo tutti. Che sia di prima o di seconda generazione per averlo occorre tirar fuori una certa somma di dollari (o nel nostro caso, euro), come ci ricorda TechCrunch. Eppure, c'è chi sembra dimenticarlo, anzi direi volerlo dimenticare, di fronte a una irrifiutabile offerta fatta da due distinti gentlemen davanti a un McDonald: chi è che infatti non comprerebbe un iPad nuovo di zecca a soli 180$, godendo così dell'altruismo degli altri che hanno avuto modo di comprarlo a loro volta a un prezzo speciale di 300$?

È il ragionamento che deve aver fatto anche la ventiduenne Ashley McDowell, del South Carolina, che si è ritirata a casa con il pezzo di legno che vedete qui sopra, ovviamente spacciato per un iPad. Badate bene, non un normale pezzo di legno, ma come potete vedere addirittura dotato del logo apple disegnato sul retro, più una riproduzione della schermata di iOS con tanto di icone, appiccicandogli quello che sembra essere un buono d'acquisto proveniente da un qualche depliant di un negozio.

Per 180$ un affarone insomma: perché occasioni del genere capitano sempre e solo agli altri?

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: