Il rompicapo della nuova gamma iPhone: L’economico, il 4s ed il 5

Apple potrebbe lanciare tre nuovi iPhone a settembre, l’economico, il 4s ed il 5

Parliamo di


Se le intenzioni di Apple erano quelle di confondere le acque per non far capire cosa bolle in pentola a Cupertino, possiamo dire che ci sono riusciti benissimo, perché ormai tutti brancolano nel buio e nessuno ha ben chiaro come diavolo sarà composta la nuova gamma iPhone che dovrebbe essere presentata tra pochi giorni.

Le immagini di questa galleria fotografica, ritraggono ad esempio il display di un prototipo di iPhone marchiato con il codice N94 ed etichettato con la sigla EVT 1 datata 3 marzo 2011, quindi un esemplare di test antecedente a quello scovato alcuni giorni fa sempre da Macpost.

Questo display ha le medesime dimensioni di quello adottato nell’attuale iPhone 4, facendo quindi supporre che il dispositivo marchiato con la sigla N94 non sia l’iPhone 5, bensì il fantomatico iPhone 4s. A complicare tutto però ci si metterebbe il fatto che secondo le informazioni presenti nei file di configurazione di iOS l’iPhone N94 supporta il processore Apple A5 e quindi questo non sarà di certo l’annunciato iPhone economico.

Se dovessimo quindi mettere insieme tutte le indiscrezioni fin qui raccolte potremmo azzardare una gamma iPhone composta da tre diversi modelli. Proviamo a descriverli in dettaglio.

Il rompicapo dell\'iPhone 4s e dell\'iPhone 5
Il rompicapo dell\'iPhone 4s e dell\'iPhone 5
Il rompicapo dell\'iPhone 4s e dell\'iPhone 5
Il rompicapo dell\'iPhone 4s e dell\'iPhone 5

Alla base della gamma iPhone dovrebbe esserci il cosiddetto iPhone per le masse, quello promesso alcuni mesi fa da Tim Cook che da pochi giorni ha preso le redini dell’azienda. Terminata la produzione dell’iPhone 3Gs il ruolo di iPhone economico dovrebbe essere preso da una particolare versione di iPhone 4 dotata di soli 8 GB di memoria flash e da una scocca anteriore e posteriore costituita da due fogli di plastica al posto dell’attuale finitura in vetro.

La fascia intermedia della gamma iPhone sarebbe costituita dal cosiddetto iPhone 4s, un’evoluzione dell’attuale iPhone 4, dotato di una struttura metallica riprogettata in modo che l’antenna integrata possa funzionare sia con le frequenze delle reti GSM sia con quelle delle reti CDMA, diventando quindi un modello universale, venduto negli Stati Uniti da AT&T, Verizon e Sprint. L’iPhone 4s potrebbe essere dotato del processore Apple A5, mentre per i tagli di memoria possiamo ipotizzare 16 e 32 GB.

Al top di gamma infine ci sarebbe l’iPhone 5, caratterizzato da un diverso design, come lascerebbero intuire le presunte custodie, dotato di un display da almeno 4 pollici e naturalmente equipaggiato con il processore Apple A5, mentre per quanto riguarda i tagli di memoria possiamo supporre una versione da 32 ed una da 64 GB.

Ovviamente non è affatto detto che tutti i prototipi ed i componenti che sono trapelati fino ad oggi raggiungano effettivamente lo stadio produttivo finale, per cui la futura gamma iPhone potrebbe essere molto più semplice di quella immaginata.

Ti potrebbe interessare
O3D: il plugin di Google per il 3D nel browser
iPhone

O3D: il plugin di Google per il 3D nel browser

Nelle scorse ore Google ha rilasciato un plugin sperimentale per browser, al momento compatibile con OS X e Windows, in grado di mostrare ricca grafica 3D incastonata all’interno di una pagina Web. La sperimentazione è fortemente voluta da Mountain View in collaborazione con Khronos consortium, l’organizzazione che segue lo standard OpenGL e che si prefigge

Disponibile Mac OS X 10.5.4
iPhone

Disponibile Mac OS X 10.5.4

Nella serata di ieri Apple ha reso disponibile per il download l’aggiornamento 10.5.4 di Mac OS X Leopard. L’update si occupa di risolvere alcuni problemi legati alla sicurezza e alla stabilità del sistema (in particolare per iCal, Airport, Safari, Spaces ed Exposé), e aggiunge alcune nuove funzionalità come il supporto per il formato RAW delle

Mail Badger: personalizzare l’icona di Mail nel Dock
Software Apple

Mail Badger: personalizzare l’icona di Mail nel Dock

Mail Badger 0.3 è un simpatico ed utile plugin che potenzia l’icona di Apple Mail presente nel Dock applicando badge multipli e personalizzati.Infatti, mentre Mail normalmente mostra il numero di tutti i messaggi non letti su di un badge rosso, con questa estensione è possibile aumentare il numero di badge a disposizione, modificarne i colori

Uno shuffle rosa per la lotta al cancro
iPod

Uno shuffle rosa per la lotta al cancro

Iniziativa della quale non si conoscono perfettamente modalità e termini, ma (apparentemente) socialmente utile: dall’inizio di settembre, gli store Target offrono ai propri clienti, alla cifra del semplice lettore mp3 (79$), un pacchetto comprendente un iPod Shuffle Pink 2G e una iTunes Gift Card del valore di 15$; oltre a tutto ciò, la catena di

Il CEO di Blackberry critica Apple: troppo bravi nel contratto con AT&T
iPhone

Il CEO di Blackberry critica Apple: troppo bravi nel contratto con AT&T

Curiose dichiarazioni sono arrivate nel weekend dal CEO di RIM, azienda produttrice dei Blackberry.Jim Balsillie, infatti, ha criticato il contratto concluso tra Apple ed AT&T, reo di lasciare troppo controllo sul prodotto e sul mercato nelle mani di Cupertino. La mancanza del logo AT&T su iPhone e l’attivazione tramite iTunes rappresenterebbero una strategia pericolosa.Balsillie continua:

Ed Zander: Apple progetta uno smartphone
iPhone

Ed Zander: Apple progetta uno smartphone

“Sappiamo che Apple si prepara a progettare uno smart-phone, è solo una questione di tempo”, questa frase è stata già pronunciata da decine di analisti, ma questa volta esce dalla bocca di Ed Zander, CEO di Motorola, intervistato da CNET. Ovviamente è bastata questa dichiarazione a far esplodere, nuovamente, la mania iPhone, sopita dopo il