Skype WiFi approda su iOS


Sembra proprio che negli ultimi tempi gli sviluppatori dietro Skype abbiano iniziato a preoccuparsi seriamente delle esigenze degli utenti iOS. A breve distanza dall'attesissima -per non dire agognata- versione ottimizzata per iPad, l'app di VoIP più famosa al mondo subisce un nuovo aggiornamento. Scopo del gioco, aggiungere il supporto a Skype WiFi, conosciuto precedentemente come Skype Access.

Il servizio di connettività WiFi low cost e pay-per-minute di Skype esiste dal 2009, e consente agli utenti di connettersi facilmente ad Internet da oltre 1 milione di hot-spot sparsi per il mondo senza ricorrere a iscrizioni ad hoc, e con tariffe molto vantaggiose. Certo, considerato quanto sia facile trovare network liberi (o in omaggio alla consumazione) praticamente ovunque al di fuori degli italici confini, la cosa perde parecchio fascino; ciononostante si tratta di una gradita novità che può fare la differenza, ad esempio all'aeroporto.

E così, nell'ottica imperante dell'era Post-PC, anche Skype fa ciò che può per affrancare l'utente dal computer tradizionale fatto di mouse e tastiera. Niente di realmente rivoluzionario, per carità, ma un pezzetto alla volta l'ecosistema iOS diventa sempre più solido e ricco di funzionalità, ed è questo che conta realmente.

Per avvalersi della novità, è sufficiente aprire l'app e verificare l'eventuale disponibilità di un network Skype WiFi, dopodiché un Go Online farà il resto. Le tariffe, salvo accordi specifici con gli operatori locali, ammontano a 5 centesimi di Euro al minuto, e per celebrare la novità, Skype WiFi resterà gratuito in tutto il globo dalla mezzanotte di sabato 20 agosto fino alle 23:59 di domenica 21, per un massimo di 60 minuti.

  • shares
  • Mail