I PC sono per gli uomini, i Mac per le donne

iMac GirlApple Matters propone una divertente disamina dei motivi per cui i PC sembrano essere fatti apposta per soddisfare le necessità maschili, mentre i Mac sembrano venire incontro alle esigenze del gentil sesso (ma già avevamo qualche idea in merito).

Che si voglia concordare o meno, le motivazioni appaiono decisamente sensate. Facciamo qualche esempio: agli uomini piace aggiustare le cose, smontarle per vedere come sono fatte e giocare col cacciavite, mentre alle donne piacciono le cose che funzionano senza problemi di manutenzione... non vi fa venire in mente qualcosa?


L'analogia specifica che Chris Howard propone come esempio è quella delle mappe: gli uomini amano le mappe e sanno leggerle, ma preferiscono "navigare a vista" (magari perdendosi, ma senza ammetterlo) per arrivare al punto di destinazione. Una donna per natura tende a voler evittare di smarrirsi, per arrivare a destinazione col minor sforzo possibile... onde per cui al momento opportuno (e solo in quel momento) consulta una mappa o chiede informazioni.

Il tono dell'articolo, che vi consigliamo di legggere integralmente, è ironico e divertente, e l'autore spesso conclude specificando che le sue intenzioni non sono sessiste o accondiscendenti.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: