iPhone 5 forse in arrivo ad ottobre, non settembre

Secondo fonti riportate da AllThingD, l’iPhone 5 preannunciato più volte per settembre verrebbe invece rilasciato ad ottobre 2011. Inoltre la sospensione dei congedi degli impiegati di AT&T per fine settembre non sarebbe per niente legata al lancio dell’iPhone, afferma una fonte vicina ad Apple:Non conosco il perché del richiamo di AT&T in quelle settimane, però

Parliamo di



Secondo fonti riportate da AllThingD, l’iPhone 5 preannunciato più volte per settembre verrebbe invece rilasciato ad ottobre 2011. Inoltre la sospensione dei congedi degli impiegati di AT&T per fine settembre non sarebbe per niente legata al lancio dell’iPhone, afferma una fonte vicina ad Apple:

Non conosco il perché del richiamo di AT&T in quelle settimane, però non è per il lancio di un iPhone.

La fonte non ha fornito dettagli sui dettagli del nuovo iPhone, ma solo che il suo lancio avverrà in ottobre. Da altre fonti si sa invece che l’iPhone 5 monterà un processore A5, un chip GSM/CDMA dual mode in banda base ed una fotocamera al alta risoluzione da 8 megapixel.

[Via AllThingsD | Foto Techtorial]

Ti potrebbe interessare
iPhone 8, Apple ci è riuscita: Touch ID integrato nel Display
iPhone

iPhone 8, Apple ci è riuscita: Touch ID integrato nel Display

Alla fine la sfida è stata vinta: Apple è riuscita a infilare il sensore di impronte digitali nel display di iPhone 8. La conferma arriva da una fonte attendibile.La notizia l’ha data il management di Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC), uno dei partner Apple a cui verrà demandata la produzione del chip, in occasione di

Apple A6X ed A7 nel 2013 ed Apple A8 a 64 bit nel 2014 ?
iPhone 5

Apple A6X ed A7 nel 2013 ed Apple A8 a 64 bit nel 2014 ?

Dopo la presentazione del nuovo processore Apple A6 che equipaggia il nuovo iPhone 5 e le sbalorditive performance che sta registrando in vari benchmark, Linley Gwennap, analista di semiconduttori, ha provato ad immaginare l’evoluzione dei processori Apple nei prossimi anni: Adesso che Apple ha portato a compimento il primo processore progettato interamente in casa difficilmente

Torchlight: dai creatori di Diablo, presto anche per Mac
Software Apple Videogiochi

Torchlight: dai creatori di Diablo, presto anche per Mac

Nei giorni scorsi, Runic Games, un team di sviluppo composto da veterani dell’industria dei videogiochi che hanno partecipato alla realizzazione di giochi come Diablo, Diablo II, Mythos e Fate, ha pubblicato un nuovo videogioco, Torchlight.Torchlight è un action RPG che a prima vista ricorda Diablo, e che viene venduto online al prezzo di 19,95 $.

Quasi terminate le scorte di iPhone 3G negli Stati Uniti
iPhone

Quasi terminate le scorte di iPhone 3G negli Stati Uniti

Best Buy, una delle più importanti catene di negozi di elettronica degli Stati Uniti, tramite una nota interna ha comunicato ai dipendenti che le scorte di iPhone 3G sono quasi terminate. Questa notizia, insieme a quella che l’iPhone da 16GB è oramai fuori produzione (end-of-life), confermerebbe che Apple sia oramai pronta al lancio di un

MacBook Air: i primi benchmark
iPhone

MacBook Air: i primi benchmark

Dopo le prime recensioni, cominciano a circolare in rete i benchmark relativi al nuovo laptop ultrasottile con la mela, il MacBook Air. Tra i numerosi disponibili ci è piaciuto particolarmente quello effettuato da Gizmodo, soprattutto per la sua peculiarità di mettere a confronto il tempo impiegato per svolgere attività ben precise, mantenendo il contatto con

Microsoft utilizza iTunes per la codifica dei file audio?
iPod iTunes Store

Microsoft utilizza iTunes per la codifica dei file audio?

L’antagonista numero nel mercato dei lettori mp3 per l’iPod di Apple è lo Zune di Microsoft: lanciato il 14 novembre 2006 esclusivamente sul mercato americano, è atteso da diverso tempo qui in Europa (si vocifera tra primavera ed estate).In vista della presentazione nel vecchio continente, Microsoft ha reso disponibili 30 free mp3 downloads dal sito

Ora Apple vuole la musica di Apple
iPhone

Ora Apple vuole la musica di Apple

Dopo l’inseguimento dell’etichetta dei Beatles, Apple Corps., contro la nostra Mela nei nostri tribunali, ora il giro si inverte. Non sono passati pochi giorni dalla vittoria di Apple Computer in tribunale (alla quale seguirà per altro un ricorso in appello), che a Cupertino si parla di pace e fatta, e non si vede l’ora di