iPad 3: Apple cerca nuovi produttori di componenti per diminuire i costi

iPad 3

Apple pensa ai costi di iPad 3, in particolare a come ridurre quelli legati alla struttura. Per riuscirvi la compagnia è in cerca di nuovi produttori di circuiti integrati e si è rivolta a Capella Microsystems, Integrated Memory Logic, Novatek Microelectronics e Richtek Technology, almeno secondo le fonti di Digitimes.

Capella si occuperebbe dei sensori di luminosità, IML produrrebbe buffer gamma/Vcom, Novatek avrebbe in carico i driver LCD e Richtek fornirebbe i chip integrati di gestione dell'alimentazione. Questo genere di accordi dovrebbero aiutare Apple a tener testa alla competizione: nella seconda metà del 2011 verranno lanciati sul mercato un gran numero di tablet, sempre più aggiornati e competitivi.

Secondo gli esperti del settore, Apple potrebbe risentire della pressione sia dei tablet di fascia alta che di fascia bassa: a settembre Amazon debutterà con due tablet dal design semplice per un prezzo competitivo e il pubblico attende con grande interesse la rivelazione dei terminali. Altri tablet, invece, punteranno su processori quad-core come l'NVIDIA Kal-El (Tegra 3), obbligando Apple ad aggiornare il proprio hardware.

Le fonti non hanno rivelato le date per la produzione delle componenti di iPad 3.

[Via Digitimes]

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: