iPhone 6 introdurrà la gestione in “modalità a singola mano”

Con iPhone 6 Apple introdurrà una nuova “modalità a singola mano,” necessaria per gestire il display di maggiori dimensioni. Un modo come un altro per non perdere la faccia

Parliamo di


Dopo aver tentato di convincerci per anni che il display più esteso era solo una moda passeggera e un po’ pacchiana dei cugini Android, Apple ha dovuto scontrarsi con la dura realtà, e ammettere -almeno non pubblicamente- che la gente desidera dispositivi con display più ampi e a prezzi inferiori. E così, un po’ per agevolare gli utenti e un po’ per non perdere la faccia, si è inventata una nuova modalità di gestione del telefono “a singola mano” che debutterà con iPhone 6.

La notizia l’ha data il New York Times in un interessante e lungo articolo in cui si legge:

Per affrontare le preoccupazioni che uno schermo più grande possa rendere difficile l’immissione del testo con una mano (l’attuale iPhone ha uno schermo da 4″), alcune modifiche al design dell’interfaccia software degli iPhone consentiranno alle persone di scrivere o usare le app con una mano soltanto; secondo un impiegato, ci sarà una modalità a singola mano che si potrà attivare e disattivare a piacimento.

Non conosciamo nel dettaglio come funzionerà questa feature, ma è evidente che svolga un duplice compito: rendere la vita più facile ai clienti, e sopire sul nascere le inevitabili frecciatine che pioveranno su Cupertino non appena verranno svelati ufficialmente i due tagli di iPhone 6, rispettivamente da 4,7″ e 5,5″.

Ovviamente, scrive il quotidiano, il modello da 5,5″ costerà sensibilmente di più di quello da più piccolo, ma l’NFC per i pagamenti mobili sarà presente su entrambi i gingilli. L’evento Apple partirà ufficialmente alle 19:00 ora italiana del prossimo 9 settembre, e noi di Melablog ci saremo col consueto Live. Non mancate.

Evento iPhone 6 e (quasi sicuramente) iWatch?: l’orario del Live, le novità attese e le modalità per seguire il Live.

Ti potrebbe interessare
Steve Jobs si esprime circa i formati video open source
iPhone

Steve Jobs si esprime circa i formati video open source

L’autore di un blog tedesco, tale Hugo Roy, sensibile al tema dell’Open Source, ha scritto a Steve Jobs complimentandosi per la scelta di promuovere standard aperti sui propri dispositivi ma al tempo stesso dicendosi perplesso circa il significato che l’iCEO attribuisce all’aggettivo Open.Il giovane blogger gli ha ricordato, nel preambolo della lettera, che sarebbe ironico

Apple blocca l’accesso ai dati di trasporto dei propri prodotti
iPad

Apple blocca l’accesso ai dati di trasporto dei propri prodotti

Trade Privacy, azienda specializzata nella protezione dei dati di spedizione, ha rivelato che Apple ha iniziato a bloccare l’accesso ai dati pubblici relativi al trasporto dei propri prodotti verso i magazzini dei grossisti e dei rivenditori.In passato analizzando i dati di spedizione di Apple era stata rivelata la data di commercializzazione di alcuni prodotti, come

Nessun aggiornamento per Apple TV?
iPhone

Nessun aggiornamento per Apple TV?

Fonti attendibilissime, secondo The Loop, hanno smentito categoricamente la possibilità che il prossimo 9 settembre, Apple presenti un nuovo aggiornamento di Apple TV.Apple TV è sempre stato un prodotto scomodo per Apple, la quale oltre ad averlo palesemente definito “un semplice hobby”, lo ha anche privato di tutta una serie di aggiornamenti indispensabili per renderlo