S3 Graphics vince la prima battaglia contro Apple


La ITC ha emesso una sentenza preliminare secondo la quale Apple ha infranto due dei quattro brevetti i cui diritti sono stati reclamati da S3 Graphics. La sentenza iniziale è stata espressa da un giudice amministrativo e giungerà ora ad una corte che dovrà esprimere il verdetto finale a novembre. S3 Graphics aveva depositato la sua denuncia a giugno dello scorso anno, dichiarando Apple rea d'aver copiato la sua tecnologia per la compressione delle texture sia su piattaforma Mac che su iOS.

Apple rispose ad S3 Graphics con una contro-denuncia per violazione di brevetto, secondo la quale anche S3 Graphics violava brevetti di proprietà dell'azienda di Cupertino. Questo tipo di strategia era finalizzato ad arginare ogni tipo di restrizione imposta sulla vendita dei prodotti nel caso Apple avesse perso la causa, come sta succedendo. L'accusa iniziale di S3 richiedeva l'immediata sospensione della vendita di tutti i prodotti Apple viziati.

Sebbene il contro-attacco di Apple non sia ancora stato preso in esame, è possibile che gli avvocati dell'azienda stiano valutando di chiudere la faccenda con un accordo economico oppure supportare l'attacco con ulteriori argomentazioni. S3 Graphics attualmente percepisce regolarmente introiti, per la tecnologia oggetto della battaglia legale, da aziende del calibro di Microsoft, Sony e Nintendo: aziende che evidentemente preferiscono pagare i diritti d'uso anziché utilizzare tecnologia altrui e sguinzagliare avvocati trapezisti.

[Via CNet]

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: