iPhone 6 processore Apple A8 con 1 GB di RAM

Le immagini della scheda madre dell’iPhone 6 da 4.7 pollici mostrano il processore Apple A8 con 1 GB di RAM

Parliamo di

Nessun precedente modello di iPhone è mai stato così anticipato dalle immagini trapelate come il prossimo iPhone 6, al punto che in rete circolano anche video di esemplari assemblati ed a quanto pare funzionanti.

Le immagini della scheda madre completa di tutti i componenti elettronici mostrano chiaramente il nuovo processore Apple A8, che a quanto pare sarà un’evoluzione dell’attuale Apple A7, il primo e per ora unico processore per smartphone con architettura a 64 bit.

Leggi: iPhone 6 e iPad Air 2 con processore Apple A8 a 2 GHz

Analizzando attentamente i codici stampigliati sul processore Apple A8 alcuni esperti sono riusciti a dedurre che l’iPhone 6 sarà dotato di 1 GB di RAM, la stessa quantità di memoria presente nell’attuale iPhone 5s.

In particolare la RAM pare essere del tipo LPDDR3 e prodotta da Hynix, mentre il numero 8 nel codice starebbe ad indicare 8 Gbit di memoria ovvero 1 GB.

Analizzando gli schemi elettrici dell’iPhone 6 trapelati in rete è stata scoperta anche una misteriosa memoria flash da 1 GB, probabilmente utilizzata per immagazzinare il sistema operativo e le informazioni di sicurezza del Touch ID e del chip NFC per i pagamenti in mobilità, separando queste informazioni da quelle memorizzate dalle applicazioni, con l’ulteriore vantaggio di non intaccare il quantitativo di memoria flash, previsto in tagli da 16 a 128 GB.

Anche il prossimo iPad Air 2 sarà ovviamente dotato del processore Apple A8, ma secondo alcune indiscrezioni avrà ben 2 GB di RAM, probabilmente per supportare la nuova funzionalità Multitasking Split-Screen, che permette di utilizzare due applicazioni affiancate contemporaneamente.

Leggi: iPad Air 2 con 2 GB di RAM per Multitasking Split-Screen

Ti potrebbe interessare
I primi screenshot di iPhone OS 3.0
iPhone 3G

I primi screenshot di iPhone OS 3.0

A neppure un giorno di distanza dalla presentazione della beta di iPhone OS 3.0, Gizmodo pubblica a caldo le prime impressioni sul nuovo software e le correda di una nutria galleria di immagini. La strada intrapresa da Cupertino sembra veramente promettente.Innanzitutto, il software è incredibilmente stabile pur versando ancora in stato di beta, e molte

I manuali in italiano dei nuovi MacBook e MacBook Pro
Mac MacBook Pro

I manuali in italiano dei nuovi MacBook e MacBook Pro

Disponibili nella sezione dedicata sul sito Apple, i manuali dei nuovi MacBook e MacBook Pro sono stati tradotti in italiano. All’appello mancano ancora quelli dedicati al Cinema Display LED e al nuovo MacBook Air.I documenti scaricabili dal sito istituzionale sono sostanzialmente dei PDF del libretto incluso in ogni confezione, e costituiscono un’utile risorsa per quanti

NightShift 1.6 localizzato in italiano
Safari

NightShift 1.6 localizzato in italiano

Per chi è interessato a testare le ultime novità di WebKit, il motore di rendering di Safari, segnalo NightShift. Si tratta di un’applicazione per scaricare e aggiornare automaticamente le nightly build di WebKit (tenete conto che si tratta di versioni instabili, per cui sono consigliabili solo per fare dei test). NightShift non solo si occupa