iPhone 6 Apple conferma l’evento del 9 settembre

Apple ha cominciato a spedire gli inviti alla stampa per l’evento del 9 settembre nel quale verranno presentati i nuovi iPhone e forse l’iWatch

Parliamo di

Con un anticipo inconsueto Apple ha ufficializzato il classico evento di settembre nel corso del quale vengono tradizionalmente presentati i nuovi iPhone. Solitamente Apple spedisce gli inviti alla stampa una settimana prima dell’evento, mentre quest’anno ha anticipato i tempi, forse anche perché ha scelto una location diversa dal solito.

L’evento di presentazione dei nuovi iPhone 6 infatti si terrà il 9 settembre al Flint Center for the Performing Arts di Cupertino, invece che al tradizionale Yerba Buena Center, che ha ospitato innumerevoli eventi Apple.

Leggi: I consigli per vendere il vecchio iPhone prima che esca il 6

In realtà il Flint Center venne già utilizzato da Apple esattamente 30 anni fa, quando Steve Jobs presentò il primo Macintosh. Probabilmente quindi l’evento sarà anche una sorta di celebrazione del trentennale del Mac, magari con una grande novità presentata per l’occasione.

L’invito, insolitamente in bianco e nero, è più misterioso del solito, oltre alla data del 9.9.2014 riporta un’enigmatica scritta “Wish we could say more” (avremmo voluto dirvi di più), ma evidentemente a Cupertino vogliono tenere alto il livello della suspense.

Tuttavia è impossibile non notare la forma sinuosa della grafica posta nella parte alta dell’invito, che ricorda molto un orologio da polso, per cui le recenti indiscrezioni sulla probabile presentazione dell’iWatch il 9 settembre potrebbero essere vere.

Nel frattempo i preparativi al Flint Center sono già cominciati, anzi a partire dal 20 agosto è stata costruita una misteriosa struttura, nascosta dietro una serie di pannelli bianchi. Evidentemente Apple sta preparando le cose in grande.

Leggi: iWatch presentazione il 9 settembre

Ti potrebbe interessare
Ripristinare un iPhone dopo il jailbreak
iPhone 3G

Ripristinare un iPhone dopo il jailbreak

Fin dall’uscita del primo iPhone si è parlato di come sbloccarlo, per abilitare funzioni normalmente non attive e, soprattutto, per installare applicazioni non provenienti dall’App Store di Apple. Con l’uscita dell’iPhone 3G la situazione non è cambiata, e in rete si trovano facilmente metodi e programmi per eseguire l’operazione di sblocco, il cosiddetto jailbreak. Ovviamente,

“Sbloccato” prima del rilascio iPhone software 2.0
iPhone

“Sbloccato” prima del rilascio iPhone software 2.0

Non è neppure stato rilasciato ufficialmente che, stando alle dichiarazioni dell’ iPhone Dev Team, il software 2.0 per iPhone – che sarà disponibile per gli utenti solo a Giugno- è stato già “sbloccato”. Il gruppo asserisce di aver decrittato il firmware e di aver proceduto al jailbreak, così da poterlo utilizzare con applicazioni inizialmente non

Buon Compleanno Mac OSX
iPhone

Buon Compleanno Mac OSX

Il 24 Marzo 2001 faceva la sua prima comparsa sugli scaffali dei rivenditori Apple di tutto il mondo la prima release di quello che sarebbe stato il Sistema operativo più avanzato al mondo, in grado di ridare slancio e nuova linfa a Steve Jobs ed alla Apple. In principio fu Cheetah, ovvero Mac OSX 10.0,

Grime loops
iPhone

Grime loops

Per gli amanti della musica home-made, per i nuovi musicisti che oramai sono spesso anche conoscitori di programmi musicali, MacWorld ci informa che da oggi la Power Fx ha realizzato un pacchetto al costo di 9 contenente loops con le sonorità del Garage UK e buoni beats aggressivi. I loops sono compatibili sia con Garage

iPod Altoids battery
iPod

iPod Altoids battery

Giusto per smorzare un po’ le discussioni sul futuro di Apple e dei nostri Mac, propongo come gioco da week-end iPod Altoids battery. A me accade spesso di trovarmi con l’iPod scarico, questa soluzione non è costosa ed è anche comoda da portarsi in giro. Chi ha il tempo e la voglia di realizzarla non