iPhone 5 con due Flash LED?

Secondo Digitimes dobbiamo aspettarci un doppio LED Flash per la iPhone 5. L’ipotesi più avvalorata parla di un flash frontale che funga da sistema di notifica.

Parliamo di


Avevamo già parlato della possibilità che il Flash LED in iPhone 5 fosse posto dall’altro lato del case rispetto alla posizione attuale. Quest’oggi invece scopriamo che, almeno secondo Digitimes, la prossima generazione di telefoni Apple, in arrivo a settembre, ne avrà due, di Flash LED. E’ mistero tuttavia sulla loro ubicazione.

L’articolo di Digitimes sulla questione afferma:

Recenti sussurri nel mercato hanno indicato che l’iPhone 5 di Apple potrebbe venir corredato da un flash a doppio LED, probabilmente prodotto dalle taiwanesi Everlight Electronics, Edison Opto e Lite-On Technology. Tali indiscrezioni giungono nel bel mezzo dei report di mercato che indicano una recente flessione negli ordini di flash LED Lumileds ad alta resa di Philips per via del graduale passaggio agli equivalenti dei produttori taiwanesi.

La domanda, a questo punto, è dove abbiano in mente di posizionare il flash aggiuntivo. Qualcuno azzarda che potrebbe finire sulla scocca anteriore del telefono, così da fornire una sorta di LED di notifica come c’è su BlackBerry, il che ben si sposa con alcune delle nuove funzionalità previste in iOS 5, soprattutto la vibrazione e la pulsazione del flash personalizzate. Una soluzione che potrebbe anche fungere in alternativa da punto d’illuminazione per una videoconferenza FaceTime. Resta da vedere come riusciranno, con tutti questi marchingegni a vista, a mantenere un design sobrio e minimalista, ma d’altro canto se iPhone 5 avrà un design radicalmente nuovo nulla vieta che il problema sia stato già egregiamente risolto.

Ti potrebbe interessare
Una iTV con moduli aggiornabili?
iPhone

Una iTV con moduli aggiornabili?

Al CES 2012 Samsung presenta un nuovo concetto di smart tv aggiornabile con moduli esterni. Che sia questa la strada imboccata da Apple per la propria iTV? Tra dubbi e possibilità.

Time Out: prendiamoci una pausa, noi e il Mac
Software Apple

Time Out: prendiamoci una pausa, noi e il Mac

Partiamo da un assunto fondamentale e condivisibile: il corpo non è fatto per stare seduto ore e ore davanti ad un computer (per quanto elegante) a battere su una tastiera e trascinare a destra e a manca un mouse.Per questo semplice motivo, è consigliabile spezzare il lavoro magari per riposare gli occhi, sgranchirsi e –

iPhone in Italia: facciamo un po’ di ordine
iPhone

iPhone in Italia: facciamo un po’ di ordine

In questi ultimi giorni c’è stato un rincorrersi forsennato di notizie riguardo lo sbarco nel vecchio continente di iPhone. Vediamo dunque di mettere insieme quello ciò che è confermato e ciò che è speculazione.

Adobe sceglie Webkit
iPhone

Adobe sceglie Webkit

Ormai è un po’ mi conoscete, e sapete che solitamente non mi sbilancio troppo nel dare una notizia. Questa volta farò un’eccezione, dato che ritengo che questa avrà implicazioni importanti nel nostro futuro, informaticamente parlando.Adobe ha scelto Webkit, il motore di Safari, per Apollo, nuovissimo strumento per la costruzione di Rich Internet Application.Le RIA, o

iPod Gym: l’allenatore vive sul tuo iPod
iPod

iPod Gym: l’allenatore vive sul tuo iPod

A luglio parlavamo di PumpPod, una piccola guida fotografica per esercizi fisici, creata appositamente per gli iPod con schermo a colori. Nel frattempo iPod si è evoluto, e con lui queste singolari idee. Ora il vostro allenatore personale sarà ancora più realistico, perché con iPod Gym vi spiegherà gli esercizi su un video (ammirabile su