iPhone 6 presentazione il 9 settembre

Autorevoli fonti come Bloomberg e Wall Street Journal confermano che Apple terrà un evento martedì 9 settembre per presentare i nuovi iPhone 6

Parliamo di

Secondo alcune indiscrezioni raccolte da Re/code, Apple avrebbe organizzato uno speciale evento martedì 9 settembre per presentare i nuovi iPhone 6:

Apple ha pianificato un grande evento mediatico per Martedì Settembre 9 – una data alla quale i numerologi di Apple proveranno ad attribuire un significato. Come per gli altri eventi tenuti in settembre, il punto focale di questo saranno gli iPhone di prossima generazione, che si prevede saranno caratterizzati da display di grandi dimensioni da 4.7 e 5.5 pollici e dai nuovi e più veloci processori A8. Apple non ha voluto commentare.

Leggi: iPhone 6, confermati presentazione e lancio a settembre

Il 9 Settembre in realtà circolava già da alcuni giorni come possibile data di presentazione dei prossimi iPhone, ma adesso arriva anche la conferma da parte di prestigiosi organi di informazione come Bloomberg ed il Wall Street Journal, che in passato ha dimostrato di avere notizie di prima mano da Cupertino.

Se Apple ripeterà lo schema degli anni passati è lecito aspettarsi che venerdì 19 Settembre i nuovi iPhone vengano messi in vendita, per lo meno negli Stati Uniti e per il modello da 4.7 pollici, mentre in Italia e per il modello da 5.5 pollici probabilmente ci sarà ancora da aspettare.

Secondo recenti indiscrezioni il modello top con display da 5.5 pollici avrà caratteristiche tecniche superiori rispetto al modello più piccolo, tra queste un processore A8 con frequenza di clock maggiore e un vetro in zaffiro, la cui produzione di massa sembra ormai arrivata a regime, per cui anche i problemi che avevano ritardato l’avvio dell’assemblaggio di questo modello dovrebbero essere stati risolti.

Per differenziare maggiormente i due nuovi iPhone Apple potrebbe quindi effettivamente utilizzare la denominazione iPhone Air per il modello da 4.7 pollici e iPhone Pro per il modello 5.5 pollici.

Leggi: iPhone 6 da 5.5″ con processore A8 più potente del modello da 4.7″

Ti potrebbe interessare
Windows Phone 7 ha un browser più veloce di Android e iOS
iPhone

Windows Phone 7 ha un browser più veloce di Android e iOS

Joe Belfiore, direttore del progetto Windows Phone 7, ha recentemente dimostrato le potenzialità di Internet Explorer 9 nella gestione di contenuti interattivi in HTML5, mettendo a diretto confronto uno smartphone dotato della nuova versione Mango di Window Phone 7, un Samsung Nexus S ed un iPhone 4.Sui browser dei tre dispositivi è stato lanciato un

Matthew Irvine Brown: un album scritto per iPod shuffle
iPhone

Matthew Irvine Brown: un album scritto per iPod shuffle

C’è chi dice che l’iPod shuffle sia uno strumento demoniaco: i suoi accoppiamenti di pezzi, le sue brusche transizioni regalano ogni volta sorprese o soprassalti. I fanatici dello Shuffle arrangiano le loro playlist in modo che, comunque vada la scelta dei pezzi, le transizioni non siano brusche, ma non senza lasciare qualcosa al caso, come

Adobe Creative Suite 5 per Mac. Le prime indiscrezioni
iPhone

Adobe Creative Suite 5 per Mac. Le prime indiscrezioni

Grosse novità in arrivo per la quinta major release di Creative Suite per Mac. La celebre raccolta di software Adobe per il disegno grafico, lo sviluppo di pagine web e la realizzazione di contenuti audio e video riceverà infatti un sostanzioso aggiornamento condito a suon di 64 bit, funzionalità di autocompletamento del codice e Flash

RapidWeaver giunge alla versione 4.2.3
Software Apple

RapidWeaver giunge alla versione 4.2.3

RealMac ha reso disponibile RapidWeaver 4.2.3, una nuova versione dell’apprezzato software per creare, senza dover conoscere necessariamente il linguaggio HTML, un sito Web personale completo di blog, gallerie fotografiche, podcast e molto altro ancora.L’update è volto a risolvere un lungo elenco di problemi individuati nella release precedente. Sono stati migliorati alcuni template, è stato migliorato

Niente Merom nei portatili Apple fino al 2007?
Mac MacBook Pro

Niente Merom nei portatili Apple fino al 2007?

The Inquirer riporta la notizia che vorrebbe posticipato al 2007 l’update dei portatili Apple ai processori Core2Duo. La causa di questo ritardo sarebbe da imputare ad Intel, in ritardo con le forniture ed alle prese con un notevole ridimensionamento della popria forza lavoro (in questo periodo sta licenziando il 10% dei sui dipendenti).Sarebbe una situazione