La biografia iSteve: The Book of Jobs in pre-release sullo store Amazon e iBookStore

La biografia autorizzata di store Amazon (con copertina ufficiale svelata) che su iBookStore (senza copertina, per il momento). Il libro è stato commissionato direttamente da Jobs lo scorso anno e Issacson racconta le osservazioni raccolte in 448 pagine che prendono in considerazione sia la vita privata che quella professionale del CEO, includendo tre anni di


La biografia autorizzata di store Amazon (con copertina ufficiale svelata) che su iBookStore (senza copertina, per il momento).

Il libro è stato commissionato direttamente da Jobs lo scorso anno e Issacson racconta le osservazioni raccolte in 448 pagine che prendono in considerazione sia la vita privata che quella professionale del CEO, includendo tre anni di interviste esclusive rivolte a Jobs, alla sua famiglia, ai colleghi e ai diretti concorrenti.

Isaacson, CEO dell’Aspen Institute, uno dei presidenti di CNN e caporedattore della rivista Time, oltre che autore di libri, restituisce un ritratto inedito e definitivo di Jobs sia sul piano umano che su quello di icona. Nonostante la pre-release, il libro non sarà disponibile prima di 9 mesi: a partire da Marzo 2012. Un’attesa davvero sconfortante per i curiosi come me.

Ti potrebbe interessare
TomTom Car Kit slitta ad ottobre
iPhone 3G iPhone 3GS iPod touch

TomTom Car Kit slitta ad ottobre

Con una nota inserita tra le FAQ della sezione dedicata ad iPhone, TomTom annuncia lo slittamento della data di uscita del Car Kit dedicato al melafonino:“Inizialmente l’uscita del TomTom car kit era stata prevista per questa estate. Abbiamo però deciso di attendere qualche settimana in più, al fine di fornire la massima qualità possibile su

Forbes: Apple creerà una sua compagnia telefonica
iPhone

Forbes: Apple creerà una sua compagnia telefonica

La notizia potrebbe avere del fantasioso, ma dato che viene da Forbes qualche fondamento lo deve pur avere. Secondo gli analisti del giornale, infatti, Apple potrebbe diventare un operatore di telefonia mobile. Questo non significa che debba necessariamente costruire una propria infrastruttura telefonica, ma potrebbe “affittare” quella di compagnie già esistenti, diventando così un MVNO