Beats e le sue cuffie entrano nella “famiglia Apple”: aggiornato il sito

Le cuffie Beats saranno presto in vendita tramite lo Store Online di Apple.

Dopo l’acquisizione di Beats, la fusione dell’azienda con Apple continua ad andare avanti, per fortuna non facendo parlare di sé solo a causa dei futuri licenziamenti. Il sito ufficiale di Beats Electronics è stato infatti aggiornato per accogliere l’ingresso delle famose cuffie nella famiglia dei prodotti Apple, attraverso questo messaggio:

I musicisti si affidano ai loro strumenti per dare espressione e forma alla loro immaginazione. Agli albori della registrazione digitale il computer Macintosh era il dispositivo preferito. Con l’avvento della musica digitale portatile, l’iPod ha consentito di portare con sé ovunque musica di tutto il mondo.

Approfondisci: Apple compra Beats, finalmente è ufficiale

L’iPhone è diventato non solo lo strumento ideale per ascoltare musica, ma anche un dispositivo indispensabile per essere costantemente collegati. L’iPad ha infine ampliato ulteriormente queste funzionalità con interfaccia utente e app che consentono persino di comporre un brano musicale mentre si viaggia in metropolitana.

Non solo un ingresso formale nella “famiglia” di Cupertino, ma anche un aggiornamento per i canali di vendita delle cuffie prodotte da Beats, che dal 1 agosto 2014 ora in poi saranno disponibili direttamente online su Apple Store: sarà infatti Apple a occuparsi anche dei reclami riguardanti gli ordini, com’è possibile vedere accedendo alla pagina del sito dedicata al proprio account.

Leggi anche: Apple prepara 200 licenziamenti dentro Beats

Ti potrebbe interessare
Apple potrebbe offrire gratuitamente i servizi di MobileMe
Software Apple

Apple potrebbe offrire gratuitamente i servizi di MobileMe

Non è la prima volta che circolano indiscrezioni sul fatto che Apple possa rendere gratuiti alcuni servizi di MobileMe, ma questa volta l’evidenza di un simile cambio di strategia arriva direttamente dai file di configurazione presenti dentro le beta di iOS 4.2.Tra le API proprietarie della nuovo firmware è stato scoperto un nuovo AppleAccounts.framework che

Handy Light: l’app che abilitava segretamente il tethering
iPhone 3G iPhone 3GS

Handy Light: l’app che abilitava segretamente il tethering

Immaginate che un’economicissima app da 79 centesimi abiliti in segreto una feature molto interessante come il tethering: quante ore passerebbero dal momento del dominio pubblico all’epurazione coatta da App Store? Ve lo diciamo noi, neppure 12. Ecco la storia di Handy Light.Innanzitutto, non cercatela su App Store, perché come detto è già stata rimossa. Handy

I migliori giochi di scacchi per iPhone
App Store Videogiochi

I migliori giochi di scacchi per iPhone

Davanti all’eleganza e alla semplicità degli scacchi, la maggior parte dei giochi per iPhone (sì, anche quelli muniti di grafica tridimensionale e di audio mozzafiato in cuffia) possono solo arretrare e chiedere scusa, per essersi paragonati alla versione più postmoderna che ci sia di uno sport secolare. A cosa servono, difatti, gli effetti speciali, quando