L'analista Katy Huberty visita Apple (e ne torna entusiasta)

Crescita dell'azione APPL nel 2011

Va detto immediatamente che nessuna rivelazione o informazione privilegiata è stata fornita a Katy Huberty durante la sua visita a Cupertino. Malgrado ciò, l'analista capo di Morgan Stanley è rientrata dall'incontro con alcuni dirigenti di Apple molto fiduciosa sul futuro della compagnia, rivedendo al rialzo la sua valutazione dell'azione di Apple.

Katy Huberty segue Apple da anni per Morgan Stanley. Hubery ha incontrato tra i più alti dirigenti di Apple: Peter Oppenheimer, il responsabile del settore finanziario di Apple, Eddy Cue, il senior vice president responsabile dei servizi Internet della compagnia e Ron Johnson, che lanciò il concetto di Apple Retail Stores e di Genius Bar malgrado le opposizioni di Steve Jobs.

Durante l'incontro con Kate Huberty, i dirigenti di Apple hanno toccato temi relativi al mercato e all'espansione di Apple. L'iPhone sarà presente in ancora più paesi, secondo le intenzioni della compagnia, che vogliono allargare la penetrazione dei dispositivi mobili; attualmente l'iPhone è presente in 90 paesi con 185 operatori. Apple ha anche l'intenzione di aprire più negozi per la vendita dei suoi prodotti, fino a 50 all'anno, e di dimensioni maggiori rispetto alla media degli attuali.

Kate Huberty ha riferito che Apple sta valutando di seguire maggiormente il ciclo di vita dei suoi prodotti. Questo significa che gli aggiornamenti software saranno di più e che riguarderanno una base più ampia di dispositivi. Quest'affermazione può anche voler dire che i nuovi prodotti Apple saranno più radi e che vi saranno aggiornamenti sul lato hardware quando sarà necessario integrare tecnologia nuova.

Morgan Stanley ha rilasciato una nota ai suoi clienti, a seguito dei colloqui a Cupertino della Huberty, nella quale sottolineano un "aumento di fiducia" nei confronti dell'azione Apple (AAPL). Le previsioni di Morgan Stanley sembrano abbastanza rosee e parlano di un possibile aumento del 55% all'anno delle vendite di iPhone nei prossimi due anni. In modo simile, le vendite di iPad potrebbero crescere del 74% e i computer Mac del 17%. Le previsioni più rosee della compagnia rispetto all'azione Apple prevedono che questa potrebbe toccare 540$ entro maggio 2012, ossia una crescita del 54% rispetto alla quotazione attuale di 349,57$.

[Via Fortune]

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: