Apple compra Beats: 30 milioni di dollari per LeBron James

Dei 3 miliardi di dollari sborsati da Apple per comprare Beats, 30 milioni andranno a LeBron James.

Tra le tante curiosità legate all'acquisizione di Beats da parte di Apple, c'è anche quella che riguarda il giocatore di basket LeBron James. Attualmente impegnato nelle finali del campionato NBA con la sua squadra, i Miami Heat, James ha infatti guadagnato dall'affare la bellezza di 30 milioni di dollari.

Ne parla Bloomberg, raccontando dell'accordo stretto nel 2008 tra Beats Electronics e LeBron James, all'interno del quale quest'ultimo s'impegnava a pubblicizzare le famose cuffie, in cambio di una piccola percentuale di proprietà dell'azienda: una decisione che sei anni dopo ci appare estremamente lungimirante, visti i 30 milioni guadagnati dal campione per avere semplicemente indossato le suddette cuffie.

Leggi: L’acquisizione di Beats aiuterà Apple tra i giovani
2014 NBA Finals - Game Four

Curiosità nella curiosità: anche per uno strapagato come LeBron James, 30 milioni sono una cifra di tutto rispetto. Si tratta infatti di 11 milioni in più rispetto a quanto egli guadagna attualmente in un'intera stagione, in base al suo contratto. Probabilmente, non si sarebbe mai aspettato neanche lui di ottenere una fortuna del genere, grazie ai 3 miliardi sborsati da Apple.

Il beneficio ottenuto da LeBron James è comunque bidirezionale: è infatti fuori da ogni dubbio che proprio la sua partecipazione alla campagna pubblicitaria nel 2008, abbia permesso a Beats Electronics e al suo marchio di ottenere la fama di cui può godere oggi.

Leggi: Risultato e video di Gara 4 delle finali NBA, da Outdoorblog

Via | Techinsider.net

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail