I nuovi MacBook Pro hanno il crash facile?

Forse c’entrerà qualcosa il fatto che di default si avviano in 64 bit o forse c’è qualcosa che non va nell’hardware, fatto sta che i nuovi MacBook Pro vanno in crash o in freeze parziale quando sono particolarmente stressati dal carico di lavoro.Sulle pagine di supporto del sito Apple e in molti altri posti del


Forse c’entrerà qualcosa il fatto che di default si avviano in 64 bit o forse c’è qualcosa che non va nell’hardware, fatto sta che i nuovi MacBook Pro vanno in crash o in freeze parziale quando sono particolarmente stressati dal carico di lavoro.

Sulle pagine di supporto del sito Apple e in molti altri posti del Web si leggono lamentele simili a questa:

Ho ricevuto un nuovo MBP 15″ 2.2/6750M la scorsa settimana e da allora ho problemi con la macchina se posta sotto carico.
Per esempio, se avvio una VM usando Fusion la temperatura si impenna oltre i 90 gradi e la macchina si blocca la maggior parte delle volte. Il computer sembra bloccato (non posso muovere il mouse e la tastiera non risponde ai comandi). Posso però entrare nella macchina via SSH che invece continua a girare. Questo è solo un esempio, ma in generale il freeze avverrà con un numero di circostanze in cui il carico della CPU/GPU è elevato (rendering, Software DJ, compilazioni etc).

Qualcuno punta il dito contro il boot a 64 bit di default, cosa che in effetti potrebbe spiegare i problemi che i nuovi MacBook Pro riscontrano con la Condivisione in Famiglia di iTunes ed AirPlay, ma va’ a sapere. In generale, multitasking e carichi computazionali rendono inutilizzabili l’ultima generazione di portatili professionali con la mela e, sebbene Apple sia a conoscenza della questione, non ha ancora fornito una risoluzione definitiva e affidabile. Per gli utenti più sfortunati, in attesa di novità ufficiali da Cupertino, è possibile tenere d’occhio questo wiki creato ad hoc per l’occasione.

Ti potrebbe interessare