Quali sono i paesi che usano di più Mac OS X?


Anche a Pingdom.com devono essersi posti questa domanda, ed essendo un'azienda specializzata nella raccolta ed interpretazione di grandi quantità di dati, si sono anche dati una risposta.

L'insospettabile Svizzera guida la classifica delle TOP10 con il 17,61% di quota di mercato per Mac OS X, seguita dal Lussemburgo e dagli Stati Uniti rispettivamente con il 15,79% e 15,36%. Questa classifica è stata redatta basandosi sui dati estrapolati da StatCounter relativamente al traffico web registrato durante il mese di febbraio 2011 su più di 3 milioni di siti diversi. Tra le stranezze registrate c'è l'Islanda che si posiziona prima del Canada con un 15,18% a fronte di un 14,03% del paese bilingue. La regione più Mac-friendly è il Nord America, seguita da Oceania ed Europa.

L'altra stranezza è che paesi come Svezia, Giappone, Regno Unito, Francia, Belgio e Finlandia non compaiano nella TOP10. E' incredibile, soprattutto per il Regno Unito. Chiaramente in Asia, Africa e Sud America il sistema operativo di Apple viene utilizzato meno anche a fronte di un minore sforzo commerciale dell'azienda. Ricordo ai lettori che si tratta di dati ottenuti dall'analisi di traffico web, le quote di mercato potrebbero essere estremamente diverse soprattutto in continenti come Asia ed Africa. Dopo il salto trovate il grafico relativo ai dati divisi per continenti.


  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: