Video comparativo prestazioni Browser Safari su iPad 1 e iPad 2

Chi, come il sottoscritto, utilizza prevalentemente il proprio iPad per navigare su Internet conosce bene i limiti del browser Safari che spesso è costretto a ricaricare le pagine precedentemente visitate o addirittura porzioni della stessa pagina a causa della limitata memoria disponibile, pari a 256 MB.

Come visibile nel video di apertura, il nuovo iPad 2 dotato di 512 MB di RAM, non soffre di questi problemi e riesce ad aprire istantaneamente le pagine precedentemente visitate che evidentemente vengono mantenute in memoria per un rapido accesso. Anche lo scrolling della pagina mostra come tutto il contenuto sia sempre immediatamente disponibile, anche per le pagine più lunghe e ricche di contenuti.

La fluidità di utilizzo offerta da Safari su iPad rimane al top tra i tablet, ma questo ulteriore aumento di prestazioni potrebbe indurre qualche possessore di iPad a valutare il passaggio al un nuovo iPad 2, contrariamente a quanto affermato dal Walt Mossberg infatti la differenza tra le due generazioni di iPad, anche solo nell'utilizzo per la navigazione web, c'è e si vede.

[via tipb]

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: