iPhone 6, il display più ampio attrarrà gli utenti Android

Il display più ampio di iPhone 6 non soltanto trainerà le vendite di Apple oltre ogni rosea immaginazione, ma convincerà allo switch molti utenti Android. Ne sono convinti gli analisti.

Parliamo di

Oramai è assodato: la prossima generazione di iPhone dovrebbe avere un display più esteso di quelli attuali. I rumors parlano di un nuovo taglio da 4,7″ e di uno da 5,5″, e forse potrebbero giungere sul mercato entrambe le varianti. Quel che più interessa agli analisti, tuttavia, è che questa importante novità porterà ad un gigantesco ciclo di rinnovo del telefono da parte dell’utenza. Ne è convinto Brian Marshall dell’ISI Group, in una recente nota nota agli investitori.

Attualmente, Cupertino può contare su una base utenza di circa 260 milioni di clienti, a cui si deve mediamente la metà degli iPhone commercializzati ogni anno. In altre parole, il 50% degli iPhone che vengono venduto ai cosiddetti upgrader, cioè agli utenti che abbandonando un vecchio modello di iPhone per passare al nuovo.

Secondo ISI, il tasso di aggiornamento del telefono ammontava al 10-11% ogni trimestre nel periodo che andava dal 2011 al 2012. Ora tuttavia è calato al 9% visto che l’iPhone 5s e soprattutto l’iPhone 5c non esprimono un grosso cambiamento rispetto al passato; tuttavia, nei momenti di picco si sono raggiunti facilmente exploit del 12-14% che si ripeteranno con l’uscita sul mercato di iPhone 6. Ma l’aspetto più interessante del fenomeno, forse, è che il nuovo form factor farà gola agli utenti Android:

“L’invidia dello schermo largo” è molto diffusa tra la base utenza dell’iPhone, e riteniamo che un form factor da circa 5 pollici per l’iPhone porterebbe ad un enorme ciclo di aggiornamenti; inoltre, molti “switcher Android” ritorneranno all’iPhone (ci riferiamo a questo come al “filone d’oro” di tutti i cicli di aggiornamento Apple).

Secondo ISI, infine, l’iPhone 6 porterà le quotazioni delle azioni Apple a circa +3$ nella seconda metà del 2014. Il che ci lascia con un dubbio: che succederebbe alla reputazione e al valore azionario della mela se l’iPhone 6 mantenesse forme e dimensioni passate, deludendo così le aspettative create in questi ultimi mesi? A Cupertino faranno bene a sorprendere gli utenti, al prossimo giro di boa, altrimenti potrebbero trovarsi in guai seri.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Ti potrebbe interessare
I product manager di Apple rispondono su Final Cut Pro X
iPhone

I product manager di Apple rispondono su Final Cut Pro X

I product manager di Apple hanno risposto alle copiose lamentele degli editori professionisti circa il nuovo Final Cut Pro X. La notizia giunge direttamente da David Pogue del New York Times. I manager hanno affermato, tra le altre cose, che sebbene l’editing multicamera non ci sia, ripristinarlo con un update è una delle cose “ad

Apple brevetta un dock connector con Light Peak
Accessori Apple Mac Software Apple

Apple brevetta un dock connector con Light Peak

Recentemente abbiamo più volte parlato della tecnologia di trasmissione dati su fibra ottica Light Peak che Apple sta progettando con la collaborazione di Intel.In un recente brevetto depositato da Apple viene mostrato un utilizzo molto interessante di questa tecnologia che potrebbe essere impiegata per sostituire qualsiasi tipo di connettore presente su un Mac.Apple starebbe infatti

Sono questi i prezzi dei nuovi MacBook?
Mac MacBook Pro

Sono questi i prezzi dei nuovi MacBook?

Siamo ancora a poco più di 10 ore dal keynote di questa sera eppure sono già stati svelati i probabili prezzi della nuova gamma MacBook. Li riporto insieme ai possibili codici identificativi del modello.-K29, MB382LL/A 99.00 – MacBook? -M97, MB466LL/A ,299.00 – MacBook -M97, MB467LL/A ,599.00 – MacBook -M96, MB543LL/A ,799.00 – MacBook Air -M96,

Aggiornamenti per XSan e Remote Desktop
iPhone

Aggiornamenti per XSan e Remote Desktop

Come ci avete già segnalato, da ieri sera sono disponibili due aggiornamenti dei software Apple. Il primo riguarda XSan, del quale vengono migliorate affidabilità, usabilità e compatibilità. Il secondo riguarda Apple Remote Desktop, che corregge alcuni bug. Gli aggiornamenti dovrebbero palesarsi su Aggiornamento Software (se possedete i programmi coinvolti). Ecco il link per maggiori dettagli:

Mac Mini Intel: “spogliato” e aperto
iPhone Mac Mini

Mac Mini Intel: “spogliato” e aperto

Cos’è la prima cosa che si fa con un nuovo Mac? Lo si accende? Ma no, si smonta. Quindi è già pronta una gallery completa dell’interno dei nuovi Mac Mini con processore Intel. Aprire un Mac Mini non è semplice, e per farlo bisogna usare lo stesso vecchio tutorial per il modello PPC (cambia il

iGuy Adventures
iPhone

iGuy Adventures

Conoscete iGuy? No? E’ un “simpatico” porta-ipod a forma di pupazzo, con tanto di braccia e gambe. Fin qui nulla di strano o di particolarmente interessante.Tuttavia dietro questo curioso oggetto si nasconde un culto che ha dell’incredibile, e che forse solo un prodoto legato ad Apple potrebbe avere…Un’esempio? Adventures of iGuy.[altre foto]