iOS 4.2 rende difficile l'utilizzo di periferiche USB su iPad


Rispetto a tutti gli altri dispositivi dotati di sistema operativo iOS l'iPad, fin dal suo debutto, ha dimostrato di avere una marcia in più per quanto riguarda la possibilità di connettere dispositivi esterni grazie al Camera Connection Kit composto da due adattatori per dock connector, uno che permette di leggere schede di memoria SD per importare foto e video, l'altro che permette di leggere pendrive USB per il medesimo scopo.

Ben presto però si è scoperto che tramite l'adattatore USB era possibile connettere cuffie con microfono, tastiere e addirittura lettori di codici a barre, sebbene non ufficialmente supportati da Apple.

Con l'arrivo di iOS 4.2 in molti, compreso il sottoscritto, si sono accorti che questa possibilità non era più disponibile, come se Apple avesse di fatto disattivato questo tipo di interfaccia nell'ultimo firmware.

In realtà pare che Apple abbia modificato la corrente di alimentazione inviata dall'iPad all'adattatore USB riducendola dagli originari 100 mA a 20 mA, rendendo di fatto difficile far funzionare periferiche USB che richiedano una corrente superiore, come le tastiere ufficiali Apple, a meno di non ricorrere ad un'alimentazione esterna, fornita ad esempio da un hub, soluzione decisamente scomoda.

Il problema però è che anche molti pendrive non funzionano più con l'adattatore USB, poiché richiedono comunque un'alimentazione superiore a 20 mA, rendendo di fatto l'accessorio non conforme al suo utilizzo ufficiale. Addirittura nel forum ufficiale Apple alcuni utenti si lamentano che anche l'adattare SD non funzioni più con le loro schede.

Si spera quindi che Apple ponga presto rimedio a questo problema, anche se difficilmente può essere considerato una svista o un bug, dato che era già presente nelle varie beta di iOS 4.2 ed è arrivato indenne fino alla versione ufficiale.

[via tipb]

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: