Il nuovo Mac Pro può funzionare anche orizzontalmente

Il nuovo Mac Pro è stato progettato per ergersi verticalmente sulla vostra scrivania, ma può operare anche sdraiato senza controindicazioni. Lo rivela un documento interno di Apple.

macpro-sdraiato

Benché sia caratterizzato da un design evidentemente verticale, il nuovo Mac Pro cilindrico può funzionare tranquillamente anche se posto in orizzontale sulla scrivania: non sarà altrettanto elegante, ma di sicuro non sussistono controindicazioni tecniche. Lo rivela un documento ufficiale di supporto pubblicato da Apple.

Tradotti in italiano, i consigli recitano testualmente:

Il nuovo Mac Pro 2013 possiede un sistema di raffreddamento a ventola unica capace di raffreddare il computer sia in posizione verticale che orizzontale, fintanto che ti atterrai alle seguenti linee guida.


  • Assicurati di fornire sufficiente spazio alle estremità del computer per facilitare il passaggio dell'aria sulla base e in cima alla macchina. Accertati anche che le grate di ventilazione non siano ostruite.

  • Quando utilizzi più Mac Pro Late 2013 contemporaneamente, assicurati che l'aria calda proveniente dalle grate di ventilazione di uno dei Mac Pro non finisca su quelle di entrata di un altro sistema. Posiziona i computer lateralmente, e a distanza di almeno qualche centimetro l'uno dall'altro.

  • Quando poni sul lato un Mac Pro, controlla che sia ben ancorato. Posiziona inoltre il computer su una superficie protettiva che non graffi o danneggi la scocca. Attenzione: La garanzia limitata Apple non copre i gli eventuali danni estetici alla scocca.

  • Orienta sempre il computer in modo che il pannello di Input/Output risulti accessibile durante l'uso.

Come sottolinea sagacemente MacRumors, è assai probabile che società di terze parti lancino presto sostegni rack per il nuovo Mac Pro, così da poterne allineare più unità senza doversi preoccupare di tutte queste seccature. E sopratutto, senza il pericolo di graffiare irrimediabilmente la lucente scocca posteriore: mai sia.

  • shares
  • Mail