Furto in Apple Store, una macchina sfonda le vetrine a Berlino

Un Apple Store di Berlino è stato svaligiato questa notte. I ladri hanno sfondato le vetrine con una macchine e poi si sono dati alla fuga.

Questa mattina all’alba, degli sconosciuti hanno scagliato un’Opel Corsa contro le vetrine dell’Apple Store di Kurfürstendamm, a Berlino. Dopodiché, hanno rubato iPhone, iPad, computer e si sono dati alla fuga con due Audi.

Il copione non è del tutto nuovo, e di tanto in tanto si replica un po’ in tutto il mondo. Ripescando a memoria, ad esempio, ci tornano alla mente i fatti di Torino a marzo 2013 e quelli di Temecula, in California, risalenti al settembre del 2012.

Nell’articolo di Bild.de (qui la traduzione automatica di Google in italiano) si legge tra l’altro che non neppure l’unico furto simile negli ultimi mesi; se ne contano quanto meno sette e tutte concentrate in luoghi piuttosto noti, tipo il centro commerciale Alexa ad Alexanderplatz, in cui sono stati sottratti beni per 100.000 €.

Per il momento, l’identità dei ladri non è conosciuta, così come la quantità e la tipologia complessiva del danno infero, ma la indagini proseguono, così come i lavori di pulizia e riapertura dello store. In quest’ultimo caso, tuttavia, se ne riparlerà almeno tra qualche settimana.

Ti potrebbe interessare
iPad: dal gaming al book reading
App Store iPad

iPad: dal gaming al book reading

Il neonato iPad rappresenta una nuova piattaforma capace di spaziare tra ambiti molto diversi mantenendo alte prestazioni e una versatilità che non è paragonabile a quella finora offerta dall’iPhone per via del suo schermo più piccolo. Dal gaming al book reading, l’App Store è pieno di intere categorie di applicazioni pronte a migliorare nettamente su