Nuovo spot Nokia: gli utenti iPad ignorano il proprio cane

Un nuovo spot Nokia prende di mira gli utenti iPad e afferma che questi ultimi ignorano il proprio cane e non possono stare al sole. Perché iPad ha una pessima leggibilità all'aperto.


Probabilmente vi starete domandando che c'entrano i tablet con i canidi, e onestamente ce lo siamo chiesto anche noi, ma tant'è. L'ultimo spot di Nokia prende ovviamente in giro gli utenti iPad, e fin qui niente di strano rispetto al solito. Quel che sorprende è il tema e il tono, francamente un po' sopra le righe.

Nel precedente spot, il leitmotiv della narrazione era costituito dall'incapacità vagamente freudiana dell'utente iPad di avviare una relazione degna di nota con una ragazza che invece utilizza un tablet Nokia. Non si capisce in quale modo il tablet dovrebbe fungere da catalizzatore dell'infatuazione, né per quale motivo la ragazza in questione dovrebbe pensar male del tizio se la batteria del tablet si scarica: sarà una gara a chi ha l'autonomia più lunga, va'a sapere. Fatto sta che, alla fine dei giochi, il patetico protagonista nota che la donna dei suoi sogni possiede un Lumia 2520 con Windows 8; ciò lo porta a domandarsi con piglio esistenzialista: e se avessi sbagliato tablet?

La nuova réclame, invece, non utilizza attori in carne e ossa ma animazione al computer. Ci sono dei ragazzi che vanno al parco col proprio iPad, ma poiché il gingillo è inadeguato alla visione all'aperto (troppi riflessi), finiscono tutti col rintanarsi sotto ad un albero, da soli o in compagnia; ignorando un cane che vorrebbe giocare con loro.

Alla fine, l'elemento che farà da collante tra la bestiola e gli ombrosi utenti iPad -ordinando delle pizze, tra l'altro- è l'utente col Lumia 2520, perché ha "il full screen e la migliore leggibilità all'aperto." L'invito è quindi presto detto: "uscite fuori e andate a giocare." Qualunque cosa questo significhi.

  • shares
  • Mail