Samsung ruba ad Apple Tim Gudgel, ex designer Apple Store

Samsung ha strappato ad Apple uno dei suoi ingranaggi più pregiati. Parliamo di Tim Gudgel, designer degli Apple Store.

applestore-upperwestside

A quanto pare, Samsung ha intenzioni serie col retail, tant'è che in tempi recenti è riuscita a strappare ad Apple uno dei suoi veterani: Tim Gudgel, il designer responsabile dell'immagine degli Apple Store e autore del design brevettato in vetro e acciaio che vedete in cima al post (Apple Store Upper West Side di New York). Stando al suo profilo LinkedIn, è dal 2008 che Gudgel lavora per la mela dopo diversi anni per Novartis e Gehry Partners nei panni di architetto.

Sapevamo già che la società sudcoreana aveva stretto una partnership strategica con Best Buy per creare negozi-nel-negozio presso 1.400 punti vendita della catena d'informatica statunitense. Qualcosa di molto simile all'angolo Apple che è possibile trovare in alcuni dei Mediaworld nostrani.

Stando a The Information, che ha dato la notizia per primo, l'assunzione operata da Samsung nasce dalla volontà di spingere maggiormente sul retail come fa Apple, ma anche Microsoft e Google:

Dimenticate gli showroom flottanti di Google. Quando si parla di retail, Samsung Electronics ha in mente progetti molto più audaci.
L'unita telecom statunitense della società sudcoreana ha recentemente assunto un designer senior per Apple Store, Tim Gudgel, mentre valuta la possibilità di investimenti maggiori nel retail degli Stati Unti, secondo due persone vicine alla società. Gudgel è specializzato in store design e pianificazione.

Tra l'altro, non è neppure la prima volta che Samsung fa uno sgambetto simile a Cupertino, e sempre sullo stesso fronte. Michael Forrest, Vice President e General Manager del Retail presso Samsung Telecommunications America, ha lavorato per 7 anni a Cupertino come manager per il retail, prima di passare armi e bagagli alla concorrenza.

  • shares
  • Mail