iPad Air, +50% di attivazioni nel weekend del BlackFriday

Durante il weekend che ha fatto seguito al Black Friday, è stato registrata un’impennata improvvisa nel numero di attivazioni di iPad Air, superiore al 50% rispetto al weekend precedente. Ecco i numeri che certificano il successo di Apple.

Parliamo di

Basandosi sul suo network di oltre 20.000 app mobili e oltre 1 miliardo di dispositivi, Localytics ha certificato un aumento del 51% nelle attivazioni di iPad Air nei giorni immediatamente seguenti al Black Friday, rispetto al weekend precedente.

Ma è andata bene anche su fronte del Mac mini di prima generazione, con un ragguardevole +28%; segue l’iPhone 5c con una crescita del +26%. Non per niente, in tutti i casi si tratta di prodotti con ampie disponibilità di magazzino; tant’è che né l’iPhone 5s né l’iPad mini Retina hanno registrato picchi simili. Sul proprio sito Web, Localytics scrive:

Secondo i dati di Localytics, si è assistito ad un sorprendente +51% di iPad Air rispetto alla settimana precedente. Ciò dipende da una serie di fattori, inclusa la promo Apple che dava diritto ad una carta regalo con ogni acquisto di iPad Air e iPad mini, ma non con gli iPad mini di seconda generazione. La sua freschezza ha permesso all’iPad Air (rilasciato il 1 novembre) di dominare il weekend del Black Friday.

Ovviamente, queste statistiche non tengono conto di tutti i nuovi dispositivi acquistati; è possibile che alcuni non abbiano installato nessuna delle app affiliate a Localytics, e poi c’è da considerare che molti hanno sicuramente comprato e messo sotto l’albero il dispositivo. D’altro canto, e come abbiamo già avuto modo di vedere, il regalo più gettonato per Natale 2013 è proprio il Tablet per quasi il 40% dei consumatori USA. E visto che i modelli più ambìti sono quelli Apple, ecco che i conti tornano.

Ti potrebbe interessare
iOS 4.3.1 ha davvero migliorato la durata della batteria? Sondaggio
iPhone

iOS 4.3.1 ha davvero migliorato la durata della batteria? Sondaggio

Batteria sì, batteria no. Tra le note ufficiali arrivate insieme al rilascio di iOS 4.3.1 non abbiamo letto niente che riguardasse la correzione del bug relativo alla durata della batteria, da molti riscontrato dopo l’update alla versione 4.3 del software di sistema installato su iPad, iPhone e iPod.Quello che abbiamo finora in mano è quindi

Disponibile QuickTime 7.6.5 per Windows
Software Apple

Disponibile QuickTime 7.6.5 per Windows

Apple ha rilasciato la versione 7.6.5 di QuickTime per gli utenti Windows che include le seguenti correzioni di errori: caricamento non affidabile delle librerie di applicazioni richiesto da QuickTime all’avvio visualizzazione non corretta dei filmati di QuickTime integrati in una pagina web utilizzando gli attributi di ridimensionamento personalizzati QuickTime 7.6.5 per Windows pesa 30.99 MB

WebGL in Webkit: il 3D abbraccia Chrome e Safari
Software Apple

WebGL in Webkit: il 3D abbraccia Chrome e Safari

Il blog di Wolfire Games rivela che nei più recenti sorgenti di WebKit è stato integrato il supporto a WebGL, lo standard Web per la visualizzazione nativa dei contenuti 3D accelerati via hardware senza l’ausilio di alcun plugin. In arrivo presto su Google Chrome ed Apple Safari.Promosso dal noto Khronos Group e già abbracciato da

Utilizzare il WiiMote su iPhone OS
iPhone Software Apple Tutorial

Utilizzare il WiiMote su iPhone OS

Un esperto informatico è riuscito, utilizzando diversi tutorial su OpenGL-ES, a far funzionare il controller WiiMote (quello della Nintendo Wii) su iPhone.Per il momento, come si vede nel video, si tratta solo di un’applicazione ad-hoc che, collegandosi via Bluetooth, riesce ad interpretare i movimenti del controller e visualizzarli in un semplice ambiente 3D.Da realizzazione di

Apple brevetta il chiosco iTunes
iPhone iPod

Apple brevetta il chiosco iTunes

Apple ha depositato un brevetto nel quale viene illustrato il concept di un “chiosco iTunes” attraverso il quale, gli utenti possessori di iPod ed iPhone potrebbero, in futuro, riempire i propri lettori multimediali.Uno dei problemi tradizionali dei lettori multimediali Apple risiede nella metodologia di caricamento dei nuovi contenuti; nonostante l’avvento di iTunes Store Mobile, il

Cavo usb per iPod… artigianale!
Accessori Apple iPod

Cavo usb per iPod… artigianale!

Vi ricordate lo ShuffleKey che vi abbiamo presentato pochi giorni fa? Bé, scordatevelo. In Germania hanno trovato una situazione più economica, anche se un pochino più artigianale…Quelli di iPodfun.de hanno costruito un cavo usb-jack 3.5 mm in grado di connettere il nuovo shuffle di seconda generazione al pc senza bisogno di passare attraverso il dock.