iOS VS. Android, Apple offre miglior supporto per i vecchi modelli

A livello di supporto dei vecchi dispositivi, Apple se la cava infinitamente meglio di Google con Android. Tant'è che, a distanza neppure tre mesi dal rilascio, iOS 7 è già installato sul 77% dei gingilli con la mela in circolazione.

fidlee-ios-vs-android-supporto-modelli-vecchi

Sapevamo già che Android soffriva di parecchi problemi di frammentazione della piattaforma e di uniformità della base utenza, e non è un caso se spesso, in passato, i vertici di Cupertino abbiano attaccato la lacunosa gestione à la Google. Poi, per carità, Apple da parte sua è tacciata di aver creato una gabbia dorata tanto appagante quanto ermeticamente chiusa, ma è l'altra faccia della stessa medaglia.

Alla mela bisogna riconoscere almeno un merito: quello di poter contare sulla base di utenti più omogenea di tutto il mercato mobile. E la dimostrazione ce la dà Fidlee.com con un grafico aggiornato che mostra il grado di supporto garantito ai dispositivi più vecchi dalle rispettive società.

Scopriamo così che ex-dispositivi di punta Android -tipo Galaxy Note 2, Galaxy S3, LG G2 e così via- non hanno ancora beneficiato dell'ultima variante dell'OS, KitKat 4.4. Una fetta non indifferente dei dispositivi Android elencati e tuttora in vendita, infatti, è ancora indietro di uno se non due Major Update dal giorno del lancio, e ciò è particolarmente preoccupante. Di contro, per trovare un iPhone che non supporta iOS 7 occorre ripercorrerne a ritroso la discendenza fino al vetusto iPhone 3GS, un telefono vecchio di quasi 5 anni. In media, Apple offre supporto e aggiornamenti per un tempo doppio rispetto alla controparte di Google. Una volta piazzato il prodotto, insomma, i produttori se ne dimenticano e considerano il supporto legacy solo una gran seccatura o soldi buttati.

Per Cupertino invece è un punto di forza, un pregio che le consente di raggiungere coi propri servizi la più ampia fetta di clienti possibile; clienti d'oro, tra l'altro, visto che spendono e spandono come se non ci fosse un domani. Ecco perché non sorprende che iOS 7 rappresenti "l'aggiornamento software più veloce della storia" e oramai sia installato sul 77% di tutti i 200 milioni e passa di dispositivi iOS in circolazione.

A distanza di settimane dal lancio, certifica Google stessa, Android 4.4 KitKat è appena all'1,1% di diffusione, mentre il precedente Android 4.3 si ferma al 4,2%; la maggior parte degli utenti è rimasta a Android 4.1 Jelly Bean, rilasciato a luglio del 2012. Trovate tutti i grafici del caso a questa pagina del sito Fidlee.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: