Ottime performance per i nuovi iMac di fascia bassa

iMac 2010

I nuovi iMac di fascia bassa, uno dei diversi modelli rilasciati questa settimana, mostrano un significativo incremento di performance rispetto ai loro predecessori. L'ultima versione passa da un processore con 3.06GHz Core 2 Duo ad un Core i3 alla stessa velocità di clock. Il comparto grafico è affidato ad una scheda ATI Radeon HD 4670 dedicata con 256MB di memoria onboard, al posto della vecchia integrata nVIDIA GeForce 9400M; ed anche le frequenze della RAM sono state migliorate: da 1,066MHz a 1,333MHz.

Il nuovo modello è, in generale, più veloce del precedente di almeno il 20%, e di circa il 9% più veloce del vecchio iMac più potente. Le performance migliorano ancora nel caso di test particolari, come MathematicaMark, dove il Core i3 restituisce un fantastico +40% rispetto al predecessore. Il benchmark Compressor, invece, indica solo un incremento dell'11%.

Sul fronte grafico, il passaggio dal chip integrato nVIDIA a quello dedicato ATI fa un'enorme differenza. Il nuovo iMac ha un framerate 4 volte più alto rispetto al suo predecessore (3.06GHz Core 2 Duo) e di 12fps in più rispetto al top della vecchia gamma (3.2GHz). Le GPU integrate, si sa, sono molto più lente di quelle dedicate.

[Via MacNN]

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: