Black Friday 2013, Apple conferma l’evento online e negli Apple Store

Apple ha annunciato formalmente il Black Friday 2013. Tutti pronti per gli sconti su Apple Store?

Come ogni anno, tra pochi giorni sarà la volta del cosiddetto Venerdì Nero. L’evento si ispira al Black Friday statunitense e segna l’inizio della stagioni dello shopping in occasione delle festività; tradizionalmente viene fissato nel giorno che segue il Ringraziamento, che a sua volta è fissato il quarto giovedì di ogni novembre. Per l’occasione, tanti negozianti offrono importanti sconti sul catalogo, e anche Apple non sarà da meno.

In una pagina ad hoc della localizzazione italiana del sito Apple, infatti, un avviso (minimalista e in stile iOS 7, verrebbe da dire) campeggia in alto e recita:

Il giorno di shopping speciale Apple sarà venerdì 29 novembre.
Fai acquisti online e approfitta della spedizione gratis, o passa dal tuo Apple Store.

Ovviamente, non è dato sapere ne quali prodotti riguarderanno questi sconti, né è possibile quantificali. La pagina Web si limita a riportare che saranno disponibili attraverso il sito online, nei negozi fisici e sull’applicazione Apple Store per iPhone e iPad. Per farci un’idea di quel che ci aspetta, tuttavia, può tornare utile rammentare le offerte sui prodotti dell’anno scorso:

  • iPad con display retina a partire da 458€ invece che 499€, con un risparmio di 41€
  • iPad 2 a partire da 368€ invece che da 399€, con un risparmio di 31€
  • iPod touch di nuova generazione a partire da 298€ invece che 329€, con un risparmio di 31€
  • iPod touch di quarta generazione a partire da 198€ invece che 219€, con un risparmio di 21€
  • iPod nano da 179€ a 168€, con 11€ di risparmio
  • MacBook Pro con display Retina a partire da 1.678€ invece che 1.779€ con un risparmio di 101€
  • MacBook Pro a partire da 1.178€ invece che 1.279€ con un risparmio di 101€
  • MacBook Air a partire da 977,99€ invece che 1.079€ con un risparmio di 101,01€

Cui si aggiungevano gli sconti sugli accessori (Smart Case, Auricolari In-Ear, Tastiere, Mouse), sulle Basi Airport e Time Capsule, e sul software del Mac App Store e dell’App Store. Meno 3 giorni alla verità.

Ti potrebbe interessare
In arrivo il primo Apple Store di Philadelphia?
Apple Store

In arrivo il primo Apple Store di Philadelphia?

Apple ha firmato un contratto di locazione per l’ex Brasserie Perrier 1619 a Walnut Street a Philadelphia. Si tratterebbe del primo passo per la costruzione di un Apple Store nella città più popolosa della Pennsylvania.L’edifico è però di rilevanza storica e la facciata non può subire stravolgimenti, il che sembrerebbe inconciliabile con la tradizionale architettura

Apple interessata al riconoscimento della scrittura
iPhone

Apple interessata al riconoscimento della scrittura

Spulciando negli annunci di lavoro pubblicati da Apple, spesso è possibile dare una “sbirciata” nel futuro dell’azienda, potendo almeno immaginare gli sviluppi futuri dei prodotti e delle strategie di Cupertino.In questi giorni, per esempio, Apple sta cercando un ingegnere esperto nelle tecnologie del riconoscimento della scrittura da inserire nel proprio team per dedicarsi allo sviluppo