Il New York Times: una soluzione software per iPhone 4 è ancora possibile

iPhone 4

Mancano poche ore alla conferenza stampa indetta da Apple sull'iPhone 4 e il suo problema di caduta di segnale dovuto al "death grip". Nel frattempo si sta lavorando a un aggiornamento di iOS ha visto la luce, iOS 4.1 beta, però questo non sembra apportare nessuna soluzione al problema di ricezione. L'idea che il calo di segnale nasca dal design delle antenne sembra rafforzarsi ulteriormente.

Un po' in contro-tendenza, il New York Times suggerisce che una soluzione software sia ancora possibile. Un'affermazione che potrebbe sorprendere: come mai allora questa soluzione non è stata inclusa nell'ultima versione del firmware?

Una fonte del NYT, vicina allo sfortunato team che ha progettato le antenne, afferma che il problema del Death Grip non è dovuto unicamente a una forma "sbagliata" di impugnare il telefono, ma a una serie di fattori diversi che concorrono nel creare la ben nota caduta di segnale:

Una persona con conoscimento diretto del disegno dell'iPhone ha affermato che l'iPhone 4 soffre di una vecchia debolezza software dei telefoni Apple e che i problemi di ricezione non sono causati da un unico difetto hardware. Invece, i problemi emergono da una complessa interazione fra il software dedicato alla comunicazione e l'antenna, ha detto la persona, la quale ha chiesto di rimanere anonima perché non autorizzata a parlare dell'assunto.
La persona ha detto che tali problemi esistono da parecchio tempo, ma che sono emersi ultimamente per via del design dell'iPhone 4. Tutti i cellulari possono soffrire di problemi di ricezione dovuti all'impugnatura del telefono, ma un software di comunicazione ben progettato compensa le debolezze dovute a fattori esterni ed evita la perdita di segnale... e Steve Jobs non era a conoscenza del problema fino al mese scorso. (NYT - traduzione libera)

Vedremo alla conferenza stampa di stasera se queste indiscrezioni saranno confermate e se Apple ci fornirà maggiori dettagli. Curioso che nessuno abbia menzionato una soluzione software anche per il sensore di prossimità, il quale sembra non individuare correttamente la vicinanza dell'interlocutore allo schermo. In questo caso, un aggiornamento del firmware sembrerebbe essere la migliore opzione.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: