Potenziare il trackpad di Powerbook e iBook

Avevo già suggerito che il nuovo trackpad dei Powerbook edizione 2005 consistesse solo in un aggiornamento del software che li controlla e a conferma di questo troviamo già disponibile un driver alternativo, basato sul codice originale rilasciato come open source all'interno di Darwin, che permette di utilizzare le nuove funzioni anche sui Powerbook e iBook precedenti.

Nel resto dell'articolo trovate delle brevi istruzioni di installazione.

Prima di tutto vi ricordo che l'operazione è un po' delicata perché va a toccare parti chiave del sistema operativo, quindi se non vi sentite a vostro agio nel Terminale è meglio che vi facciate aiutare da qualcuno di più esperto. Ad esempio qualcuno che conosce bene Linux dovrebbe riuscire a portare a termine l'operazione.

Verifichiamo che il nostro portatile abbia il trackpad giusto per il driver usando il comando:

ioreg -l | grep "W Enhanced Trackpad"

Se il risultato è una riga che contiene "W Enhanced Trackpad" = 1 potete continuare, altrimenti il vostro portatile non ha l'hardware necessario a queste funzioni e vi dovrete "accontentare" di SideTrack. Ho messo "accontentare" tra virgolette perché anche se non fornisce esattamente queste funzioni, SideTrack è anche più avanzato e potente, ma di questo parleremo un altro giorno.

Se invece siete fortunati e avete il trackpad giusto (in pratica un Powerbook serie Aluminum o un iBook G4), potete passare a scaricare il driver (circa 68kByte). Dopo averlo scaricato e scompattato (è un file Zip, quindi è sufficiende un doppio click nel Finder), troverete un bundle di nome AppleADBMouse.kext nella stessa directory. Tornate al terminale, spostatevi nella directory in cui avete scompattato il bundle e caricate il nuovo driver usando i comandi:

sudo chown -R root:wheel ./AppleADBMouse.kext

sudo kextunload /System/Library/Extensions/AppleADBMouse.kext && sudo kextload ./AppleADBMouse.kext

Sono due righe, fate attenzione a scriverle correttamente perché il layout potrebbe farle andare a capo.

Attenzione, se per qualche motivo il caricamento del driver fallisse, non toccate il trackpad, altrimenti il vostro sistema andrà in crash. Invece ricaricate il driver originale usando il comando

sudo kextload /System/Library/Extensions/AppleADBMouse.kext

Questa modalità di installazione è temporanea e il trackpad tornerà al suo normale funzionamento al prossimo riavvio. Quando avrete verificato che il nuovo driver funziona potrete copiare il bundle nella directory /System/Library/Extensions/ e rendere la modifica permanente, avendo cura prima di fare una copia di backup di quello originale.

Queste istruzioni sono un po' macchinose perché questa è la prima versione del driver ma lo sviluppatore ha già annunciato che sta lavorando ad un programma di installazione e ad un pannello di configurazione. Fate riferimento al sito originale per maggiori informazioni e istruzioni più dettagliate.

Update: Aggiornato il link diretto al driver, inoltre queste istruzioni non sono più necessarie, lo sviluppatore ha preparato degli script che semplificano il lavoro: scaricate lo zip ed eseguite, con un doppio click dal Finder, install_modified.command per installare il nuovo driver e install_original.command per ripristinare quello originale. C'è anche uno script per verificare se il vostro hardware è adatto.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: