VLC arriva alla versione 1.1.0


Se un video non lo apre VLC, allora non lo apre nessuno. Questo si dice di uno dei player open source più famosi di sempre, che oggi giunge alla versione 1.1.0. I ragazzi di VideoLan hanno fatto, come sempre, un ottimo lavoro: la nuova versione aggiunge funzionalità come il supporto al codec WebM di Google e ai sottotitoli HD-DVB. Qui trovate le altre novità.

La versione per Mac migliora il framework VLCKit e anche il controllo da telecomandi Apple Remote. Purtroppo, come nota MacStories, i Mac con schede Nvidia non godranno dell'accelerazione hardware introdotta su Windows e Linux. In ogni caso questo rimane uno dei migliori player video di sempre, anzi è in grado di fare molto di più, quindi il download è consigliato.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: