QR code per la pagina originale

Steve Jobs: Niente wallpaper su iPhone 3G con iOS 4

,


Chi ha aggiornato il proprio iPhone 3G alla versione 4 di iOS avrà certamente notato che non tutte le nuove funzionalità disponibili per i modelli più recenti sono fruibili, prima fra tutte il multitasking per ovvii motivi di performance, ma inspiegabilmente viene meno anche la possibilità di impostare un’immagine di sfondo.

Erica, una lettrice di Gizmodo, ha scritto direttamente a Steve Jobs per chiedere ragguagli:


Ciao Steve! Ho appena eseguito l’aggiornamento del mio iPhone 3G a iOS 4 con il desiderio di impostare un’immagine di sfondo. Indovina un po’, non è stato possibile, ma vorrei sapere perché.
Guarda, io capisco il motivo per cui non avete incluso il multitasking. Il mio iPhone diventa piuttosto caldo quando uso certe applicazioni, non oso immaginare come il multitasking potrebbe far friggere il mio telefono.
Ma questa cosa dello sfondo non la capisco, per quale motivo dovrebbe far uso intensivo della memoria e/o prosciugare la batteria. Non mi pare che questa funzionalità debba essere un’esclusiva del 3Gs e del 4G.

La risposta di Steve Jobs non si è fatta attendere, laconica come sempre:


L’animazione delle icone con lo sfondo non viene eseguita in modo soddisfacente.

Non è chiaro se Jobs si riferisca al movimento delle icone delle applicazioni quando queste vengono trascinate in posizioni diverse dello schermo o se piuttosto faccia riferimento all’animazione dello sfondo che scompare rimpicciolendosi quando si aprono le applicazioni.

In ogni caso in molti fanno notare che sugli iPhone 3G sbloccati gli sfondi funzionano da tempo senza problema.

Ad ogni modo bisogna dare atto ad Apple di aver dato la possibilità a chi possiede un iPhone 3G, che ricordiamolo dispone di soli 128 MB di RAM, di poter aggiornare il dispositivo ad iOS 4 rinunciando a qualche funzionalità, ma mantenendo inalterate le prestazioni complessive.

Certo, chi desidera avere a disposizione tutte le nuove funzionalità sarà indotto a passare ad un iPhone 4, ma nessuno sarà costretto a sostituire il proprio 3G a causa dell’ultima release del sistema operativo che certamente non lo renderà lento ed inutilizzabile, ma anzi più completo e versatile. Anche queste accortezze, non di poco conto, distinguono un prodotto Apple dalla concorrenza.

[via gizmodo]