iOS guadagna terreno su Android, anche senza iPhone 5s e 5c

Gli ultimi dati di comScore parlano chiaro: negli USA, iOS guadagna terreno alle spese di Android, e questo ben prima dell'introduzione dei nuovi iPhone.

ios-android-2013

L'ultima relazione stilata da comScore sullo stato della diffusione dei dispositivi mobili negli Stati Uniti rivela che, ad agosto 2013, il 40,7% degli abbonati mobili aveva scelto Apple (+1,5% rispetto al trimestre precedente) contro il 51,6% di quelli Android. Se tuttavia andiamo a snocciolare i dati per singolo produttore, troviamo Apple in testa a tutti gli altri, con Samsung che arriva al 24,3% (comunque con un decorosissimo +1,3% rispetto al trimestre precedente), HTC col 7,4% (-1,3%), Motorola al 6,9% (perde lo 0,9%) e LG ferma al 6,7%.

Dal punto di vista macroscopico, iOS e Android continuano a detenere il duopolio dell'intero mercato, visto che BlackBerry si è assestata al 4% perdendo lo 0,8%, Microsoft è al 3,2% (0,2%) e Symbian non pervenuta col suo 0,3% in continua discesa (-0,1%).

È interessante sottolineare che l'aumento di market share di iOS è stato registrato nei mesi immediatamente precedenti al debutto di iPhone 5s e iPhone 5c, avvenuto a settembre di quest'anno; ora, se da una parte è possibile che le promozioni di carrier e catene d'elettronica per l'imminente rinnovo della gamma abbiano dato movimentato un po' le cose, dall'altra è molto probabile che il trend perduri su questa strada nei mesi a venire. In altre parole, grazie alla maggiore disponibilità dei nuovi modelli e con l'avvicinarsi delle feste, per dicembre aspettatevi un nuovo balzo in avanti.

  • shares
  • Mail