Ladri all’Oriocenter di Orio al Serio rubano iPhone 5

Si calano da un lucernario e portano via diversi iPhone 5, rubando così nell’Oriocenter di Orio al Serio.

Ennesimo furto ai danni di un Apple Store: stavolta si tratta del “nostro” Oriocenter di Orio al Serio, in provincia di Bergamo, dove alcuni ladri si sono addirittura calati da un lucernario con una corda, per sgraffignare la refurtiva quantificata in circa venti iPhone 5.

Secondo quanto riporta il Corriere, il furto sarebbe stato effettuato l’altra notte da quella che potrebbe essere una banda ormai specializzatasi nei centri commerciali, dopo aver colpito il 16 settembre all’Auchan di Curno, il 21 ad Antegnate e ad aprile all’Iper di Brembate. Nel caso dell’Oriocenter, l’attenzione sarebbe stata posta solo sugli iPhone, visto che i ladri sembrano aver lasciato lì dov’erano i modelli di iPad e iPod.

Chissà se i ladri si aspettassero di trovare i nuovi iPhone 5s e iPhone 5c nel negozio, vista la loro uscita di venerdì scorso in alcune aree del mondo, Italia esclusa: certo è che hanno comunque avuto modo di ripiegare sugli iPhone 5, ovviamente ancora in possesso di un certo valore, in attesa di vedere i suoi fratelli minori arrivare anche sul mercato italiano.

Visto l’alto valore dei dispositivi che si trovano al loro interno, gli Apple Store sono in tutto il mondo oggetto delle attenzioni dei malintenzionati di turno: inclusi quelli italiani, come quello di Torino. Fortunatamente, anche in questo caso non c’è andato di mezzo nessun dipendente del negozio, come purtroppo successo a Parigi a fine 2012.

Ti potrebbe interessare
Intel ammette: Apple ci indica la strada
iPhone

Intel ammette: Apple ci indica la strada

Tom Kilroy, senior vice president e general manager per le vendite ed il marketing di Intel, ha recentemente affermato che il successo dell’iPad e degli altri dispositivi Apple ha aiutato Intel a capire quali saranno i dispositivi del futuro e quali processori adotteranno. Come sappiamo il sodalizio di Apple ed Intel va oltre la semplice

Intego boccia il sistema anti-malware di Snow Leopard
iPhone

Intego boccia il sistema anti-malware di Snow Leopard

Intego, azienda leader nel settore della sicurezza informatica in ambienti Mac, ha condotto una serie di test per scoprire quanto fosse potente ed affidabile il sistema anti-malware messo a punto da Apple nell’ultima incarnazione dell’OS: Mac OS X 10.6.Il verdetto non lascia spazio alle interpretazioni: bocciato. Pare che il nuovo filtro funzioni solo con alcune