QR code per la pagina originale

Apple istituisce un programma sostituzione auricolari

,


Pare che gli auricolari Apple (In-Ear col solo telecomando, e con telecomando+microfono) venduti in abbinamento con alcuni iPod shuffle di 3a generazione presentino fastidiosi problemi o smettano di funzionare all’improvviso. La finestra di tempo in cui sono stati commercializzati va grossomodo da febbraio 2009 a febbraio 2010, e per questi dispositivi è prevista una sostituzione gratuita al di là della garanzia naturale.

I sintomi di malfunzionamento sono tre:

  • I controlli non rispondono o funzionano a intermittenza
  • Il volume aumenta o diminuisce in modo inatteso
  • Vengono riprodotti feedback voce imprevisti

Tuttavia, rientrano nel programma di sostituzione gratuito soltanto gli auricolari i cui seriali vanno da xx909xxxxxx a xx952xxxxxx e da xx001xxxxxx a xx004xxxxxx. Per procedere alla sostituzione gratuita è possibile utilizzare l’Assistente di riparazione online sul sito del supporto Apple, scegliere “Sostituisci componente o accessorio” tra i servizi a disposizione ed infine fare clic su “Cuffie”.

Oltre ai dati di iPod e all’indirizzo di spedizione e fatturazione, verrà inoltre richiesto il numero di una carta di credito a tutela di Cupertino: eventuali costi vengono addebitati infatti nel caso in cui l’utente non provveda a restituire le cuffie originali entro 10 giorni lavorativi. Il programma copre tutte le cuffie che rientrano nella casistica per un periodo di due anni dalla data di acquisto.