iPad coinvolto nella causa di Elan Microelectronics contro Apple

Elan Microelectronics intenta causa contro iPad

La causa riguardante il multitouch, intentata da Elan Microelectronics contro Apple, adesso coinvolge anche l'iPad. Elan Microelectronics è una ditta basata a Taiwan che produce touchpad e componenti per interfacce utente; conta fra i suoi clienti case come HTC, Sony e Lenovo.

A fine marzo 2010, Elan aveva denunciato Apple presso la ITC per un brevetto legati al multitouch. Più precisamente, nel brevetto vengono menzionati “dispositivi di input sensibili al tocco, con la capacità di rilevare la presenza simultanea di due o più dita”. Nella denuncia, la ditta taiwanese aveva menzionato iPhone, iPod touch, MacBook e Magic Mouse. Adesso anche iPad è stato incluso nella lista di dispositivi che violerebbero i diritti di Elan.

I.H. Yeh, presidente di Elan, ha dichiarato al Financial Times che seguirà a portare avanti cause contro Apple, fintanto che l'iPad continui ad usare la stessa tecnologia dell'iPhone per i suoi touchscreen. Da Cupertino, invece, non si è commentata la notizia.

Nel 2008, tra le conseguenze di una causa contro Synaptic per violazione di brevetti, Elan aveva acquisito il diritto su altri brevetti legati al multitouch della stessa Synaptic. In seguito, lo scorso anno, Elan aveva sporto querela presso la corte di California contro Apple e quest'ultima aveva contro-denunciato Elan. Ma queste cause sono rimaste in sospeso, in attesa della delibera della ITC.

Adesso ITC dovrà decidere se aprire una investigazione per questi brevetti entro fine aprile.

  • shares
  • Mail