QR code per la pagina originale

Apple Care+, nuove conferme per l’arrivo in Europa, Italia inclusa

Apple Care+, l'estensione della garanzia Apple che copre anche i danni accidentali, presto sbarcherà anche in Europa. E forse, sappiamo anche quando.

,

Il lancio di Apple Care+ in Europa sarebbe ormai imminente. Lo confermano le nuove voci di corridoio riguardanti l’argomento, secondo le quali il servizio di supporto “premium” di Apple sarebbe pronto a debuttare nel Vecchio Continente. Italia inclusa nell’elenco di nazioni al lancio di Apple Care+ in Europa, che comprende anche Regno Unito, Spagna, Germania, Francia e Svizzera.

La società di Cupertino sarebbe al lavoro con AIG per offrire Apple Care+ in Europa, dove il servizio potrà essere attivato su iPhone o iPad 30 giorni dopo aver acquistato il nuovo dispositivo, naturalmente nello stesso Paese dove è stato comprato. Sempre secondo le ultime voci di corridoio circolate sul web, l’attivazione dovrebbe costare 100 euro, grazie ai quali estendere la garanzia del produttore a 2 anni di validità e con la protezione del proprio iPhone o iPad da danni accidentali come cadute o esposizione a liquidi.

Dopo il suo debutto negli Stati Uniti con iPhone 4S a fine 2011, Apple Care+ si appresta dunque secondo voci sempre più insistenti a debuttare anche dalle nostre parti: proprio in Italia, il supporto Apple è stato al centro delle polemiche, vedendosi coinvolto anche in alcune procedure delle autorità che ha puntato il dito contro la versione di Apple Care+ in vendita presso gli Apple Store.

Come vedete voi la decisione di Apple di portare Apple Care+ anche dalle nostre parti? Credete che in caso di acquisto del nuovo iPhone 5S, o chi per lui, varrà la pena associare un’ulteriore spesa di 100 euro per stare più sicuri nei confronti di eventuali danni al dispositivo, o vi ritenete degli amanti del rischio a fronte di un risparmi di una somma comunque importante?

Via | 9to5mac.com

Apple Care+, la garanzia sui danni accidentali presto in Europa

Post originale del 29 agosto 2013 – A cura di Giacomo Martiradonna.
Apple Care+, l’estensione della garanzia Apple che copre anche i danni accidentali, presto non sbarcherà anche in Europa. E forse, sappiamo anche quando.

Apple sta per lanciare AppleCare+ anche nel Vecchio Continente. Introdotto negli USA nel 2011, questo prodotto è a tutti gli effetti un’estensione di garanzia per iPhone, dal costo 99$ che offre 2 anni di copertura in più relativa ai danni accidentali, come caduta, contatto con liquido e così via. La fregatura è che ogni intervento ha una franchigia di 49$, da corrispondere comunque al momento dell’accettazione al Genius Bar.

Il programma è stato ben presto allargato per comprendere l’iPad, e ha raggiunto in poco tempo il Giappone e il Canada. In Europa, invece, dobbiamo contentarci del più costoso Apple Care tradizionale, sotto il quale tuttavia non rientrano i danni causati dall’utente.

Sappiamo che all’evento previsto per il prossimo 10 settembre (e non ancora confermato), oltre ai nuovi iPhone, ad iOS 7 ed iTunes Radio potrebbe essere lanciato anche un nuovo servizio di garanzia in abbonamento che si discosta dalle modalità di commercializzazione attuali; e forse, con l’occasione, l’opzione Apple Care+ verrà estesa anche a noialtri. Se formulata in maniera adeguata, questa mossa potrebbe mettere a tacere per sempre le critiche sollevate in Belgio, Lussemburgo e Germania dalle associazioni dei consumatori e sfociate in una maxi multa comminata dall’Antitrust italiano. Per fortuna che mancano solo pochi giorni alla verità.

Video:CyberPhone, l’iPhone 11 pro modificato col design del Teslatruck