I clienti hanno più voglia di iPad ora di quanta ne avessero di iPhone nel 2007


Secondo un sondaggio svolto da RBC/ChangeWave, il pubblico ha più intenzione di comprare un iPad adesso, rispetto a quanto fosse deciso a fare lo stesso con il primo iPhone, nel 2007, poco prima del suo lancio commerciale.

Le percentuali sono del 13% per iPad contro il 9 per iPhone. Il campione era di 3200 soggetti. La voglia di iPad, dunque, nonostante le tante critiche che gli sono state rivolte, per i più vari motivi, è altissima.

Uno dei punti forti del dispositivo sembra essere il suo prezzo, più contenuto anche del primo iPhone (slegato da contratti telefonici) nella versione base. In sostanza, l'assenza di fotocamera e di supporto alla tecnologia Flash e perfino l'impossibilità al multitasking, non sembrano aver scalfito la potenziale domande di questo nuovo dispositivo.

  • shares
  • Mail
140 commenti Aggiorna
Ordina: