Ngmoco acquisisce Freeverse


Nelle scorse ore la startup del gaming Ngmoco ha acquisito Freeverse, il produttore dietro Big Board Games, Hordes of Orcs e lo storico ToySight. L'operazione ha un costo di 25 milioni di dollari, e nel futuro della società ci sono esclusivamente titoli gratuiti.

La strada intrapresa da Ngmoco non è nuova: il catalogo verrà infatti convertito in giochi che possono essere scaricati e provati gratuitamente. Poi, grazie al meccanismo dell'in-app purchase, è eventualmente possibile sbloccare nuovi livelli e funzionalità:

Ogni giorno la percentuale di utenti che paga le nostre applicazioni si attesta al 2%.

Questo modello di business è stato abbracciato più di un anno fa assieme all'integrazione sempre più ubiqua del network Plus+, e sembra funzionare piuttosto bene. Non per niente, la società ha annunciato che Rolando 3, il sequel del celebre gioco per iPhone, non è più in programma. Pare infatti che che gli utenti non siano intenzionati a spendere 7,99€ per un singolo titolo, senza contare che un rilascio del genere guasterebbe la fama guadagnata negli ultimi tempi, cioè ottimi titoli e gratis.

E ora tutti pronti a scaricare God Finger e We Rule non appena saranno disponibili. Pare che ne valga veramente la pena.

[Via TechCrunch]

  • shares
  • Mail