I network americani temono l'abbassamento del prezzo delle serie tv su iTunes


I network televisivi si stanno rivelando molto scettici riguardo alla proposta di Apple di prezzare a 99 centesimi (di dollaro) le singole puntate di serie tv vendute su iTunes.

Le loro maggiori preoccupazioni riguardano i rapporti con i distributori di tv via cavo. Per quanto la cifra possa essere allettante per aumentare le vendite, soprattutto per quanto riguarda vecchi show, i guadagni che i network americani traggono dalle installazioni di impianti via cavo sono ancora troppo alti. Ed evidentemente i loro dirigenti considerano che, vecchie o nuove che siano, il pubblico non abbia una quantità di tempo infinita per dedicarsi alle serie.

L'arrivo imminente di iPad, d'altra parte, potrebbe rendere più facile questo processo di transizione. Tutto questo, per noi italiani, rimane naturalmente un sogno, finché le serie televisive (almeno quelle americane!) non saranno disponibili anche nelle nostre versioni di iTunes Store.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: