Mac Pro: lo speed bump potrebbe arrivare il 16 marzo

Il Mac Pro aperto di latoContinuano a susseguirsi i rumor legati all'upgrade del Mac Pro, il modello più potente proposto da Apple, che non viene aggiornato da Marzo 2009.

Se solo qualche giorno fa HardMac pronosticava l'arrivo dei Mac Pro con processori Intel a sei core nel giro di qualche settimana, la stessa fonte sembra ora smentirsi, seppur parzialmente, annunciando come data di arrivo il 16 Marzo 2010.

Coloro che aspettano da tempo lo speed bump del Mac Pro per poter acquistare il nuovo modello, dovranno aspettare circa un mese e mezzo e non solo qualche settimana come era stato precedentemente pronosticato. Poco male, l'attesa verrà sicuramente ripagata quando i fortunati potranno gustarsi la velocità dell'Intel Xeon Core i7-980X.

Ebbene si, sempre secondo HardMac, è proprio il Core i7-980X che probabilmente sarà presente nel Mac Pro più potente, con una frequenza di clock di 3,3 GHz e la possibilità di arrivare fino a 3,6 GHz in modalità TurboBoost.

Potrebbe arrivare anche il Core i7-970X da 3,2 GHz (3,4 GHz con TurboBoost), ma questa possibilità al giorno d'oggi sembra piuttosto remota. Più probabile, invece, l'arrivo solamente del Core i7-980X per il Mac Pro più potente e costoso, che potrebbe anche essere l'unico a beneficiare dell'upgrade. In questo modo, Apple avrebbe la possibilità di mantenere sul mercato i "vecchi" Mac Pro, magari abbassandone il prezzo.

Il portale francese, inoltre, azzarda la previsione di un nuovo chassis, che potrebbe includere un alloggiamento da 2,5" per i dischi SSD, già da ora presente sull'Xserve.

Come sempre, quando si parla di rumor non c'è mai la certezza sulla loro veridicità. Attendiamo nuove conferme riguardo quest'ipotesi e, in ogni caso, ci diamo appuntamento al 16 marzo per la conferma assoluta.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: