Kodak fa causa ad Apple e RIM

Eastman Kodak Company ha annunciato oggi di aver fatto causa contro Apple e Research In Motion Limited (RIM) per violazioni di una tecnologia relativa alle immagini digitali di proprietà di Kodak. In particolare, Kodak chiede una ingiunzione che impedisca l’importazione di apparecchi che violano il brevetto (tra i quali diversi telefoni cellulari con fotocamera).Kodak ha

Eastman Kodak Company ha annunciato oggi di aver fatto causa contro Apple e Research In Motion Limited (RIM) per violazioni di una tecnologia relativa alle immagini digitali di proprietà di Kodak. In particolare, Kodak chiede una ingiunzione che impedisca l’importazione di apparecchi che violano il brevetto (tra i quali diversi telefoni cellulari con fotocamera).

Kodak ha inoltre fatto sapere di aver presentato due cause contro Apple soltanto presso l’U.S. District Court for the Western District of New York: nella prima denuncia, Kodak sostiene che siano stati violati due brevetti che coprono la generazione di anteprime e la manipolazione di immagini di diverse risoluzioni. Nella seconda denuncia Kodak sostiene che vengano violati brevetti che descrivono metodi attraverso i quali un programma può “chiedere aiuto” ad un altro per eseguire certe funzioni.

Kodak ha una lunga storia di innovazione digitale delle immagini e ci hanno investito centinaia di milioni di dollari, creando il nostro portafoglio di brevetti leader. Nel caso di Apple e RIM, abbiamo avuto discussioni per anni con entrambe le società, nel tentativo di risolvere questo problema in via amichevole, e non siamo stati in grado di raggiungere un accordo soddisfacente. Alla luce di questo, stiamo adottando questa azione a garantire la tutela degli interessi dei nostri azionisti e agli attuali utilizzatori della nostra tecnologia.

è quanto ha dichiarato Laura G. Quatela, Chief Intellectual Property Officer e Vice President dell’azienda attraverso il comunicato pubblicato quest’oggi.

L’obiettivo di Kodak non è quello di creare “scompiglio” nella disponibilità sul mercato dei prodotti, ma è il riconoscimento di un “equo compenso” (leggasi royalty) per l’utilizzo di questa tecnologia da parte di Apple e RIM.

[Immagine: Engadget]

Ti potrebbe interessare
Philips Hue Lampadina Smart LED, sconto di oltre 18€ su Amazon
iPhone

Philips Hue Lampadina Smart LED, sconto di oltre 18€ su Amazon

Le lampadine Philips Hue LED, con luce bianca o colorata, completamente dimmerabili, gestibili senza fili sono disponibili su Amazon con uno sconto superiore ai 18€. Di solito costano 64€ e talvolta perfino 70€, ma oggi te le porti a casa a 46€ tutto incluso.Acquista Philips Hue LED,White & Color Ambiance, Bluetooth (attacco E27) a 46€ invece di

iPhone 15 Pro, Apple si prepara a produrre il display
iPhone

iPhone 15 Pro, Apple si prepara a produrre il display

Anche se manca più di un anno al debutto di iPhone 15 e non abbiamo ancora neppure visto iPhone 14, Apple deve giocare d’anticipo. Non sorprende dunque che stia già facendo le prime mosse per produrre il display di iPhone 15 Pro.Cosa sono i Display LTPO?In base alle voci di corridoio riportate da The Elec,

HeroBook Air, clone del MacBook Air in super offerta a 160€
iPhone

HeroBook Air, clone del MacBook Air in super offerta a 160€

Lungi da noi appoggiare Windows, ma diciamoci la verità: talvolta si ha bisogno di un altro computer di supporto leggero e compatto da utilizzare per navigazione, scrittura e posta elettronica; qualcosa da affiancare al glorioso Mac, ma che non costi così tanto. E questa è l’occasione per portarsi a casa un discreto prodotto, dal design