QR code per la pagina originale

L’app Pizza Hut per iPhone fattura 1 milione di dollari in tre mesi

,

Non soltanto le aste online vanno forte, quando si tratta di fatturare tramite applicazione iPhone. A quanto pare, l’app gratuita sviluppata per conto di Pizza Hut ha generato più di 1 milione di dollari, nei soli tre mesi in cui è stata attiva fino ad ora.

Con quasi 1 milione di scaricamenti, si tratta di quasi un dollaro a utente. Ciò significa che svariate migliaia di utenti non hanno ancora sfruttato la comodità di poter ordinare una pizza o un piatto di pasta ovunque ci si trovi (possibilmente vicino alla propria casa, visti i tempi rapidi di consegna). Resta comunque un risultato sorprendente e fino a poco tempo fa inimmaginabile.

Pizza Hut non è ancora presente in Italia e, se non sbaglio, non è ancora nelle intenzioni del management della grande catena di fast food cercare di penetrare nel nostro mercato, forse “impossibile” per un tipo di ristorazione del genere. Chissà che però un successo così smaccato non possa suggerire qualcosa a Spizzico, ad esempio, o a qualche altra catena italiana versata nello stesso settore.

Video:CyberPhone, l’iPhone 11 pro modificato col design del Teslatruck