I nuovi MacBook Pro da 14" e 16" sono sempre più vicini: la produzione inizia quest'anno

La produzione dei nuovi MacBook Pro da 14" e 16" inizierà già nel 2022, secondo un fonte affidabile. Nuovi dettagli anche sul chip.
La produzione dei nuovi MacBook Pro da 14" e 16" inizierà già nel 2022, secondo un fonte affidabile. Nuovi dettagli anche sul chip.

Gli ultimi giunti sul mercato – nel 2021 – sono i migliori notebook attualmente in circolazione, e non solo del listino Apple. Parliamo dei MacBook Pro con chip M1 Max e M1 Pro, incredibilmente potenti e con un design innovativo che ha conquistato fin da subito l’intera community. Ma a quando la nuova generazione?

Di certo non c’è ancora nulla, ma il solito Ming-Chi Kuo è tornato a “cinguettare” su Twitter diffondendo interessanti informazioni. Secondo l’affidabile analista e grande esperto dell’universo Apple, la produzione dei nuovi MacBook Pro da 14″ e 16″ inizierà nel Q4 del 2022, quindi tra ottobre e dicembre.

MacBook Pro M2 - Concept

Per quanto riguarda il cuore pulsante delle due macchine, Kuo suggerisce l’utilizzo di processori – M2 Max e M2 Pro? – ancora con processo produttivo a 5nm. Un’indiscrezione che cozza con quanto suggerito di recente dal Commercial Times di Taiwan, secondo cui l’M2 Pro sarà primo chip Apple a 3nm.

Come al solito, non possiamo dire con certezza quale sia la verità. Per scacciare via ogni dubbio non possiamo che attendere ulteriori notizie provenienti da fonti attendibili, come il buon Mark Gurman di Bloomberg. Quando tornerà sull’argomento, darà ragione a Kuo o al Commercial Times?

MacBook Pro: cosa puoi acquistare oggi

Guardando il listino dell’azienda di Cupertino, alla voce MacBook Pro troviamo tre alternative. I due notebook del 2021 con chip M1 Pro e M1 Max rispettivamente, e il modello del 2022 con processore M2 che tuttavia pare stia facendo un po’ di fatica a conquistare gli utenti. Sarà colpa del design non particolarmente al passo coi tempi.

In ogni caso, sei stai cercando un MacBook Pro e non hai alcuna intenzione di aspettare il 2023 (almeno), ti segnalo alcune interessanti offerte:

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti