Qualcuno avrebbe già provato iPhone 14 Pro e Pro Max: le prime impressioni

Una fortunata persona avrebbe avuto modo di provare in anteprima iPhone 14 Pro e Pro Max. C'è l'effetto WOW?
Una fortunata persona avrebbe avuto modo di provare in anteprima iPhone 14 Pro e Pro Max. C'è l'effetto WOW?

Giorno più, giorno meno, un mese ci separa dalla presentazione di iPhone 14. O meglio, della line-up composta da quattro smartphone che Apple svelerà con un evento attualmente in fase di registrazione nel quartier generale di Cupertino. Ebbene, a gran sorpresa, una persona avrebbe già provato i due top di gamma del 2022, ovvero iPhone 14 Pro e Pro Max. Cosa ne pensa? Scopriamolo.

Noi prendiamo questi commenti con le pinze, e consigliamo anche a voi di farlo. Per quanto la fonte (che cita una sua di fonte) sia abbastanza attendibile, sarebbe una buona idea non considerare quanto pubblicato sul social dei cinguettii una assoluta verità. Detto ciò, andiamo al dunque.

iPhone 14 Pro

iPhone 14 Pro e Pro Max: le prime impressioni

A condividere il tutto è l’account Twitter @LeaksApplePro, con un thread che sta già facendo già abbastanza discutere. Le prime impressioni di questa fortunata persona che avrebbe messo le mani su iPhone 14 Pro e Pro Max sono le seguenti:

  • Il nuovo look frontale è sì una novità, ma nulla di così rivoluzionario. Ci si abitua molto presto al doppio foro (di cui uno di forma allungata) che prende il posto della tacca.
  • Sono abbastanza spessi, con il loro design a mattoncino.
  • Ci sarebbero alcuni problemi con il modulo fotografico, in particolare con la Night Mode. Sotto questo punto di vista, iPhone 13 Pro si comporterebbe addirittura meglio.
  • La batteria dovrebbe durare circa 2 ore in più.
  • Gli altoparlanti sono stati migliorati. L’audio è più chiaro, migliorati anche i bassi. Un ottimo lavoro da parte di Apple.
  • La qualità del display è quasi identica a quella di iPhone 13 Pro e Pro Max.
  • Il modulo fotografico sul retro è davvero enorme.
  • In generale, un buon upgrade. Gli smartphone sembrano più veloci e reattivi.

Insomma, tutto lascia pensare ad un aggiornamento interessante, con upgrade mirati e – a quanto sembra – andati in porto. Tuttavia, i commenti relativi a questo hands-on sono difficilmente traducibili in quell’effetto “wow” che tanti sperano di riscontrare al momento della presentazione prima e in fase di utilizzo dopo.

iPhone 13 Pro risulta addirittura superiore circa gli scatti con scarsa illuminazione. Un (presunto) problema che Apple risolverà nel corso delle prossime settimane. Non abbiamo alcun dubbio a riguardo.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti